giovedì 8 maggio 2014 redazione@sora24.it

Ecco chi è il carabiniere ferito da uno sparo a Sora

Si chiama Salvino Paternò il colonnello dei Carabinieri ferito da uno sparo nell’incidente di Martedì mattina nell’auditorium “Vittorio De Sica” in Piazza Mayer Ross a Sora, durante una seduta di addestramento della Polizia Locale. Il militare, 52 anni, è stato per anni comandante del reparto operativo dei Carabinieri di Rieti. Il colpo di pistola che lo ha ferito sarebbe partito accidentalmente dall’arma di un agente della polizia locale e gli ha perforato l’inguine.

CURRICULUM VITAE – Docente di Criminalistica e Tecniche Investigative presso la Scuola Marescialli di Velletri, per conto delle Università di Firenze, Bologna e Forlì. Ha svolto l’incarico di docente nel XIV Corso di formazione e preparazione professionale per Istruttori di Polizia Municipale presso il Comando del Corpo della Polizia Municipale del Comune di Roma, svolge l’incarico di docente di criminalistica nei corsi di Scienze Criminologiche Forensi presso la “Sapienza” Università di Roma. Ha comandato: il Plotone d’Intervento al 10° Battaglione Campania a Napoli; il Nucleo Operativo della Compagnia di Torre Annunziata; la Compagnia Carabinieri di Vallo della Lucania (SA); la Compagnia Carabinieri di Policoro (MT); il Reparto Operativo di Potenza il Reparto Operativo di Rieti. Ha pubblicato per conto della casa editrice Laurus Robuffo: “il Segnalamento ed il Sopralluogo – come agire sulla scena del delitto; Tecniche Operative Antidroga”. Attualmente svolge l’incarico di docente di criminalistica nei corsi di Scienze Criminologiche Forensi – Master di I e II livello – preso la “Sapienza” – Università di Roma – e nei corsi presso l’Università Telematica di Roma. È Direttore Generale Formazione della GM academy.

Commenti

wpDiscuz
Menu