30 aprile 2013 redazione@sora24.it
LETTO 377 VOLTE

Elezioni Arpino 2013 – Grande entusiasmo per Renato Rea: “Non saremo a disposizione di chi vorrà curare gli interessi personali o politici”

“Non saremo a disposizione di chi vorrà curare gli interessi personali o politici, ma solo dei cittadini che hanno a cuore le sorti di Arpino”. Lo ha rimarcato a chiare lettere il candidato sindaco Renato Rea nel corso della presentazione ufficiale dei candidati della lista ‘RinnoviAmo Arpino’. L’iniziativa che si è trasformata in una vera e propria festa, tra l’entusiasmo generale di centinaia e centinaia di sostenitori e cittadini, si è svolta domenica pomeriggio presso il Cavalier d’Arpino. Un momento di festa in cui l’unica protagonista è stata la città di Arpino con la sua gente, i suoi valori e le sue potenzialità da sviluppare e promuovere.

Presentatore d’eccezione è stato il Capo Ufficio Stampa Rai, il giornalista arpinate Fabrizio Casinelli che, dopo un suggestivo video carico di emozioni e significato nonchè di speranze per il futuro, ha presentato tutti i candidati (Bruno Biancale, Teresa Branca, Andrea Olini, Mauro Visca, Massimo Sera, Antonio Venditti, Margherita Quadrini, Valentina Polsinelli, Andrea Chietini e Rachele Martino) che, nonostante l’emozione forte per il momento, sono riusciti in maniera chiara e decisa a trasmettere i loro desideri e soprattutto l’amore verso la propria città che è stata la motivazione principale che li ha spinti alla candidatura. Unanime l’entusiasmo e la stima verso Renato Rea, con cui i dieci candidati hanno condiviso fin dal primo momento lo spirito di questa avventura, gli obiettivi e la serietà della proposta di rinnovamento nel modo di fare politica e nel rapporto che si dovrà instaurare con tutti i cittadini.

Essenziale il ruolo dell’avvocato Alessandro Giordano, uno degli artefici della lista e anima del gruppo che, oltre ad aver colto gli aspetti fondamentali del progetto ‘RinnoviAmo Arpino’, è costantemente di supporto a tutti i candidati. In un clima di entusiasmo crescente, largo spazio all’intervento del candidato sindaco di Arpino, Renato Rea: “Abbiamo deciso di presentare questa lista uscendo un po’ fuori dai canoni della politica tradizionale e puntando su donne e uomini che hanno competenze specifiche che saranno messe a disposizione della città di Arpino – ha spiegato con chiarezza Renato Rea -, la nostra è  una lista civica fatta di persone che hanno soltanto a cuore l’interesse di questo paese. Non ci sono correnti o condizionamenti di sorta, non abbiamo voluto alleanze né di partito né politiche, proprio perchè vogliamo coinvolgere i cittadini nell’amministrazione di questo paese.

Purtroppo, molto spesso, capita che i cittadini vengano estromessi dalla vita pubblica con gli eletti che decidono tutto per tutti. Ecco perchè noi vogliamo abbattere il muro che c’è cittadini e pubblica amministrazione; vogliamo, tramite assemblee aperte a cadenza bimestrale, coinvolgere i cittadini perchè siano loro a dare suggerimenti e perchè devono essere loro i primi a rimboccarsi le maniche insieme agli amministratori, che continuo a chiamare amministratori e non politici perchè questo è il nostro intendimento, per fare in modo che tutti insieme possiamo risollevarci da una situazione di degrado che Arpino non merita per il suo passato, le sue tradizioni e soprattutto per i giovani che devono costruire il futuro e trovare solo persone che devono dare loro appoggio e sostegno.

Troveranno tutti le porte aperte, qualora le elezioni dovessero essere favorevoli a noi, anche chi non ci ha votato. Saremo a disposizione di tutti coloro che vogliono il bene di Arpino: non saremo, invece, a disposizione di chi vorrà curare i propri interessi personali o politici. Faremo una campagna propositiva perchè ci interessa parlare alla gente delle nostre idee e delle proposte per Arpino – ha concluso Renato Rea -; non ci interessa attaccare nessuno ma se ci pesteranno i piedi sapremo noi come rispondere!”.

Renato Rea
Candidato Sindaco di Arpino

[nggallery id=929]

Commenti

wpDiscuz
Menu