lunedì 28 gennaio 2013 redazione@sora24.it

Enzo Di Stefano ringrazia il presidente dell’Astral: “Soddisfazione per avvio dei lavori di manutenzione della Sora – Ferentino”

“La notizia dell’avio dei lavori di manutenzione della superstrada Sora – Ferentino ha fatto senza dubbio tirare un sospiro di sollievo alle migliaia di automobilisti che ogni giorno si trovano a percorre questa strada di strategica importanza. Infatti, le anomalie strutturali a carico di alcuni giunti, in particolare sul tratto Frosinone – Ferentino nelle due direzioni, erano arrivate a mettere a repentaglio, con il loro accresciuto dislivello, non solo la stabilità e le sospensioni dei veicoli, ma anche la stessa incolumità di guidatori  passeggeri, nel migliore dei casi costretti a brusche e pericolose frenate.

La superstrada, che per lunghi anni abbiamo atteso con impazienza, è divenuta fondamentale per l’economia del territorio, avendo notevolmente abbattuto i tempi di percorrenza da Sora verso Roma e viceversa: non era tollerabile che ogni volta che la si percorreva si dovessero affrontare ostacoli così pericolosi. Dunque, così come nello scorso mese di novembre scrissi una lettera aperta all’Astral (Azienda Strade Lazio) nel quale sollecitavo l’intervento, oggi diventa doveroso esprimere al presidente Tommaso Luzzi un sincero ringraziamento per aver dato concreto seguito a questa esigenza e determinato l’inizio dei lavori, che si concluderanno in breve tempo e ci restituiranno una strada più sicura per i veicoli e le persone.

Allo stesso modo, il mio auspicio è che questo, per quanto importante e apprezzabile, sia solo un primo concreto passo, visto che la fondamentale arteria viaria presenta da tempo altre criticità che andrebbero affrontate e risolte nel’esclusivo interesse della sicurezza degli automobilisti”.

Commenti

wpDiscuz
Menu