22 marzo 2013 redazione@sora24.it
LETTO 81 VOLTE

Ernesto Tersigni: “Nessun ritiro deleghe. Fotovoltaico a costo zero”. Iula: “Sindaco deve governare fino a termine mandato”

Il sindaco di Sora, Ernesto Tersigni, interviene in merito al paventato ritiro delle deleghe agli assessori della sua giunta, sulle adesioni “eccellenti” di cui ha parlato il gruppo Libertà per Sora nel comunicato di ieri (Leggi) e sull’impianto fotovoltaico (Leggi) da realizzare sulle coperture dell’incubatore del tessile (ex idrotermica Parravano).

“Non è stato deciso alcun ritiro delle deleghe assessorili – dichiara Tersigni contrariamente a quanto riportato su alcuni post dei lettori di Sora24. Anzi, approfitto dell’occasione per comunicare che proprio stamane si svolgerà una riunione della Giunta. Per quanto concerne le adesioni eccellenti di cui parla Libertà per Sora, non so a chi si riferiscano Di Carlo, Lecce e Caschera. Quanto al fotovoltaico sulla copertura dell’incubatore tessile, infine, i lavori sono in corso ed entro la fine di questo mese la città avrà un impianto realizzato a costo zero, mi preme sottolinearlo, che produrrà energia e porterà buoni introiti nelle casse comunali”.

Sulla questione inerente all’equilibrio amministrativo, abbiamo sentito anche il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula, che, come si ricorderà, alle ultime elezioni regionali ha sostenuto Mario Abbruzzese, unico eletto della provincia alla Pisana nelle file del Pdl.

“Per quanto mi riguarda – dichiara Iula – continuerò a seguire la linea della coerenza: nel 2011 la Città di Sora ha eletto Ernesto Tersigni sindaco. Quindi, il mio unico obiettivo sarà quello di garantire e sostenere l’attuale amministrazione fino alla scadenza del suo mandato, fissata per il 2016″.

Intanto, secondo alcune indiscrezioni, per questa sera sarebbe stata convocata con urgenza una riunione di maggioranza, nella quale potrebbe anche essere ratificata l’adesione “eccellente” di cui ha parlato Libertà per Sora. Il nome del nuovo membro potrebbe essere proprio quello di Giacomo Iula: se così fosse, tenendo anche presenti i passaggi pro-Abbruzzese nel testo emesso dal gruppo di Di Carlo, Lecce e Caschera, si creerebbe in amministrazione una corrente legata al neo-consigliere regionale.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu