31 agosto 2017 redazione@sora24.it
LETTO 3.171 VOLTE

Estate sorana caratterizzata da eventi culturali molto rilevanti: De Donatis soddisfatto

Per il primo cittadino è stata una stagione con tante iniziative che hanno avuto un profilo culturale davvero importante.

Sta per volgere al termine un’estate davvero torrida mitigata tuttavia dagli eventi che hanno animato finora le serate sorane. E se oggettivamente a Sora è mancato un calendario che all’inizio di giugno definisse mese per mese gli appuntamenti patrocinati o allestiti dal Comune, è anche vero che le manifestazioni organizzate da associazioni e comitati, grazie alla sinergia con gli uffici comunali, hanno raccolto un indubbio successo in termini di partecipazione.

Musica, danza, cinema, sport, teatro, insomma: un po’ di divertimento per tutti con tante iniziative di diverso tipo. E ora la città aspetta la manifestazione più attesa di settembre: la “Notte bianca dello sport” in programma tra sabato 9 e domenica 10 settembre. L’assessore alle politiche culturali Sandro Gemmiti è stato impegnatissimo a seguire le tante richieste che in queste settimane sono giunte sulla sua scrivania.

«È stata un’estate caratterizzata da eventi molto rilevanti, come ad esempio “Cinemadamare”, il festival cinematografico itinerante che ha fatto tappa a Sora, oltre a tante altre iniziative che hanno avuto un profilo culturale davvero importante – ha sottolineato il sindaco Roberto De Donatis – C’è ancora qualcosa da affinare, ma si lavora per migliorare ulteriormente le prossime edizioni. Il filo conduttore che lega tutte queste attività è la promozione del territorio. Noi le attività culturali le vediamo veramente come un’operazione di marketing territoriale, proprio come abbiamo cercato di fare con la produzione di audiovisivi, in modo particolare il docufilm, ma anche cercando di dare rilievo alla città in trasmissioni televisive di rilevanza nazionale. L’obiettivo è quello di promuovere Sora perché molto spesso chi non la conosce, ogni qualvolta ha la possibilità di visitarla e di ammirare le sue bellezze, ne rimane fortemente colpito. Siamo convinti che la strada giusta per avere ricadute positive è quella di far conoscere la città, in un’ottica capace di scavalcare i confini regionali. Tra poco ci metteremo al lavoro per organizzare il calendario degli eventi durante il periodo invernale».

Fonte: Enrica Canale Parola – Ciociaria Editoriale Oggi del 31/08/2017

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati
Demis guglietti

Peccato sono stato su marte e mi sono perso l’estate sorana

Claudia Cristini

Scusate ma quali eventi mi sono persa ?!

Ne vogliamo parlare delle promesse fatte? Promesse fatte per la sicurezza dei nostri bambini che devono giocare nel proprio quartiere completamente al buio…Grazie per la splendida estate sorana e soprattutto per le promesse fatte. …Grande Sindaco

L estate Sorana con tante iniziative quest anno l ha viste solo il sindaco booooh

“188.000 euro in pochi giorni” all’Argos Volley…intanto si viva a frosinone

Apprezzo moltissimo tutte le iniziative volte alla promozione culturale della città e auspico per il futuro una sua precisa connotazione che sia di richiamo per un pubblico che vada oltre le nostre mura, creando anche un proficuo indotto economico per le nostre attività commerciali.

wpDiscuz
Menu