22 ottobre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 3.254 VOLTE

Estorceva denaro a suon di calci e pugni ai familiari: arrestato

Da tempo maltrattava fratello e madre per avere denaro. Ieri non avrebbe esitato, dopo le minacce alla madre, a riempire di calci e pugni il fratello mandandolo in ospedale a Sora

I carabinieri di Casalvieri hanno arrestato un 52enne del luogo già censito. L’uomo, al fine di farsi consegnare somme di denaro, prima ha minacciato la madre e poi si è scagliato contro il fratello 54enne, colpendolo con calci e pugni. Le indagini hanno permesso di accertare che l’uomo da tempo maltrattava i congiunti per estorcere somme di denaro. Nella circostanza il fratello è stato trasportato presso l’Ospedale Civile di Sora, dove trattenuto per le lesioni patite. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Cassino.

Commenti

wpDiscuz
Menu