26 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 127 VOLTE

EURO2012: NAZIONALE. ABETE "SODDISFATTI PER VITTORIA E GIOCO ESPRESSO"

KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – Venire eliminati dopo una gara quasi dominata “sarebbe stata una beffa, abbiamo meritato di vincere questa partita, uscire ai rigori sarebbe stato profondamente ingiusto. Abbiamo giocato meglio rispetto all’Inghilterra e al di la’ del successo e’ piaciuto il modo di affrontare la partita, il gioco espresso, la determinazione, tutti valori che vanno aggiunti al risultato finale”. A poche ore dal successo sui Tre Leoni che vale la semifinale degli Europei, il presidente della Figc, Giancarlo Abete, esalta gli azzurri, non solo per il risultato ma anche per l’atteggiamento. “Abbiamo fatto la partita dal primo minuto, e’ andata bene e questa vittoria testimonia il lavoro del tecnico e l’applicazione dei giocatori che stanno facendo molto bene – continua ai microfoni di ‘Radio Anch’io lo Sport’ su Radiouno – Abbiamo meritato di vincere, mostrando la capacita’ di giocare una partita positiva, mettendo alle corde l’Inghilterra e questo va al di la’ del risultato finale”. Abete reclama poi un maggior supporto da parte dei club. “In tanti qui hanno rappresentato il calcio italiano ma la Federazione dovrebbe sentire maggiormente la vicinanza, la simpatia dei grandi club di calcio di serie A – sottolinea – E’ un dato di fatto, per cultura personale non sono abituato a fare polemiche ma voglio far capire che una grande Nazionale e’ nell’interesse di tutti e una maggiore partecipazione non solo sarebbe gradita ma sarebbe anche dovuta”. “Il calendario internazionale limita tutti – continua – Prandelli aveva necessita’ di un periodo continuativo di lavoro, una difficolta’ che riguarda tutti i Paesi, ma abbiamo dimostrato che nel tempo che ci e’ dato, attraverso un tecnico capace, siamo riusciti a esprimere un gioco positivo. Ma piu’ si lavora insieme, meglio si fa”.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu