18 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 149 VOLTE

EURO2012: NAZIONALE. ITALIA-IRLANDA 2-0, NIENTE BISCOTTO AZZURRI AVANTI

POZNAN (POLONIA) (ITALPRESS) – Niente biscotto, un gol di Cassano e nel finale di Balotelli piegano l’Irlanda e l’Italia si qualifica per i quarti di finale degli Europei come seconda del girone considerando l’1-0 della Spagna sulla Croazia nell’altro match. Adesso gli azzurri giocheranno domenica a Kiev (20.45) contro la prima classificata del gruppo D. Prandelli conferma i quattro cambi immaginati alla vigilia e torna al vecchio 4-3-1-2, con Barzagli, Abate e Balzaretti in difesa, De Rossi spostato a centrocampo ed affidandosi a Di Natale e Cassano davanti e lasciando Balotelli in panchina. L’avvio è da brividi per gli azzurri che per poco non si fanno sorprendere da Doyle dopo pochi secondi. L’Irlanda è in palla, Pirlo fatica a entrare in partita e ne risente tutta la squadra azzurra, con il ct che si agita e non poco dalla panchina. Al 28’ l’Italia si fa vedere in avanti con una combinazione Cassano-Di Natale, la cui conclusione al volo non è fortunata. La circolazione di palla è lenta, l’Irlanda sembra più veloce dell’italia anche se subisce quando gli azzurri superano la metà campo. Come al 31’ quando al termine di una bella azione sulla sinistra di Balzaretti, Di Natale devia quasi a colpo sicuro trovando a negargli la gioia del gol il petto di St Ledger con qualche azzurro che chiede il rigore. Il match si infiamma in questa fase, al 34’ Di Natale sfiora la rete costringendo la difesa irlandese a salvarsi sulla linea dopo aver scartato anche Given ed al 35’ l’Italia passa in vantaggio. Cassano prova da fuori area e il portiere verde devia male in angolo, batte Pirlo e Cassano di testa sul primo palo anticipa tutti e mette alle spalle del portiere della nazionale del Trap. Nella ripresa, l’Italia gioca meglio e si vede visto che sfiora il raddoppio in due occasioni (6’ e 9’) con De Rossi e Di Natale e non permette all’Irlanda di giocare come nella prima parte di match. Al 12’ una piccola tegola per l’Italia: fuori Chiellini per infortunio, dentro Bonucci, mentre poco dopo esordio europeo per Diamanti che prende il posto per Cassano. L’Irlanda cerca di dare fastidio facendo perdere la concentrazione all’Italia, alla mezz’ora Prandelli decide di mettere in campo Balotelli per Di Natale. L’Italia trema al 34’ quando Andrews (poco dopo espulso per somma di ammonizioni) su punizione costringe Buffon ad una impegnativa respinta. Ma nel finale Balotelli segna un gran gol in rovesciata e fissa il punteggio sul 2-0.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu