3 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 693 VOLTE

European dog show 2013: i bassotti sorani stravincono [FOTOGALLERY]

I bassotti sorani stravincono agli europei. Domenica 1 settembre a Ginevra, in Svizzera, si è svolto l’European dog show 2013, l’esposizione internazionale cinofila di bellezza che, insieme al Word dog show, è considerata la manifestazione canina più importante al mondo. All’euro dog show partecipano i migliori esemplari di tutte le razze, provenienti dai più famosi allevamenti del mondo. La selezione e il giudizio degli esemplari avviene in base a chi più si avvicina allo standard di razza.

Tra i partecipanti alla competizione anche l’allevamento di bassotti tedeschi a pelo corto “Volscidachs” di Sora, già protagonista agli europei di Bucarest 2012 con un vice campione giovani. Alla gara 2013, sono stati 5 gli esemplari presentati ed i risultati del team sorano sono stati eccezionali, oltre ogni aspettativa degli allevatori: Kenya Volscidachs Asocyacya, femmina di taglia nana, ha conseguito il titolo di Campione Europeo di Bellezza; Perfect Painted Electrify Me, femmina kanincken, la taglia più piccola della razza, ha ottenuto il titolo di Campione Europeo giovani, è risultato il migliore esemplare di razza dai 9 ai 18 mesi e, inoltre, scontrandosi con gli altri neo campioni europei juniores, delle varie taglie e pelo, è risultato il secondo miglior bassotto di tutta la competizione europea. Di grande importanza anche l’obiettivo raggiunto dalla più piccola della compagine sorana, “Volscidachs Don’t Stop to Hope” che si è classificata prima nella classe “Puppy”, dai 6-9 mesi, e miglior e cucciolo della competizione nella taglia kanincken.

Non da meno la performance di Kasanova Volscidachs Asocyacya, che si è aggiudicato il titolo di vice campione europeo. Nella dura selezione di bassotti, di taglia nana, è spiccato anche il primo posto dell’altro maschietto presentato dagli allevatori sorani, Grandgables Wee Smart Stripes. “Il risultato raggiunto in questa ultima competizione europea – hanno dichiarato gli allevatori, Emanuel Merolle e Vittoria Di Cosmo – resterà negli annali della cinofilia. Nello show ci siamo confrontati con allevamenti storici e di fama mondiale, abbiamo affrontato una dura selezione sotto il vaglio dei più importanti giudici internazionali e siamo stati tra i più premiati. Per noi, quindi, una grande soddisfazione e una grande emozione, frutto, però, di tanto lavoro, studio e passione. Ci ha riempito d’orgoglio sentire lo speaker della manifestazione citare Sora e l’Italia per premiare i nostri cani nel ring d’onore”.

[nggallery id=1060]

Commenti

wpDiscuz
Menu