10 dicembre 2015 redazione@sora24.it
LETTO 3.428 VOLTE

Fausto Ferrari: «Dopo il calcio a Sora è sparito anche il rugby. E un campo pubblico si paga»

Questo il post pubblicato da Fausto Ferrari ieri sera sul suo profilo Facebook: «E poi vai in palestra e senti parlottare dei ragazzi che hanno messo al centro della loro vita la passione per il rugby. Oltre al calcio a Sora, da questa stagione, è sparita anche la squadra di rugby. I ragazzi, pur continuando ad allenarsi su diversi campi della Valle Roveto, hanno scelto di non iscriversi al campionato perché non dispongono delle risorse necessarie a pagarsi l’affitto del campo. Perché è bene che sappiate che a Sora, un campo pubblico, realizzato con i soldi dei contribuenti, è stato affidato ad un privato che lo gestisce e ne fa profitto e tutto questo per saldare vecchie “cambiali elettorali”. Sì signori! Succede proprio questo a Sora! Non chiedo ai nostri amministratori di vergognarsi perché so che ne sono incapaci, inizio io a vergognarmi di essere sorano, di vivere in questo degrado. Povera Sora mia…»

Parole forti quelle del giovane professionista sorano, che attraverso il social ha voluto esternare tutta la sua amarezza per la situazione in cui versa a suo modo di vedere la città. Ferrari è stato già candidato al Consiglio Comunale in occasione delle elezioni comunali del 2011, e molto probabilmente sarà di nuovo in campo per la sua città anche nella tornata elettorale del 2016.

Commenti

wpDiscuz
Menu