mercoledì 15 gennaio 2014 redazione@sora24.it

Ferrovia Avezzano-Sora-Roccasecca: Abbruzzese scrive al Ministro Lupi

“Preg.mo Sig. Ministro, torno a sottoporre alla Sua attenzione la vicenda riguardante la tratta ferroviaria Avezzano – Sora – Roccasecca, che dal 7 settembre dello scorso anno, dopo breve comunicazione da parte di RFI, è stata chiusa per lavori di manutenzione. Si  tratta, come già comunicato in precedenza, di una linea importantissima ed unico collegamento su ferro, per la comunicazione di due importanti Regioni dell’Italia Centrale, il Lazio e l’Abruzzo.  Dal giorno della chiusura ad oggi, si sono verificati numerosissimi disagi, soprattutto per gli studenti universitari ciociari, che devono raggiungere l’Università dell’Aquila, e per  i tanti  lavoratori”. Si apre così una missiva del vice presidente della Commissione Sviluppo Economico, Lavoro e PMI al ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi ed indirizzata per conoscenza all’amministratore delegato RFI, Ing. Michele Mario Elia ed agli assessori alla Mobilità della Regione Lazio e della Regione Abruzzo, rispettivamente, Michele Civita e Giandonato Morra.

“Ho appreso, dagli organi di stampa, del Suo impegno concreto per risolvere questa criticità, e per questo desidero ringraziarLa,  ma occorre fare in fretta. Il servizio alternativo su gomma, purtroppo, sia dal punto di vista strutturale, che funzionale, non è in grado di offrire un servizio efficiente ai viaggiatori. Pertanto, La prego di intraprendere nel più breve tempo tecnico possibile, le ulteriori iniziative che sono state annunciate, in comune accordo con RFI, all’esito del Suo incontro con i rappresentanti della Regione Abruzzo, per una celere riapertura della linea ferroviaria Avezzano – Sora Roccasecca. Con il passare dei mesi, infatti, sono stati molti i riflessi negativi sul territorio, sia per gli scambi economici, sociali e culturali di tutto il comprensorio, sia per il collegamento dei Comuni delle due Valli attraversate dal fiume Liri. Per quanto sopra, faccio ancora una volta appello alla Sua sensibilità ed attenzione verso una criticità di particolare impatto sociale, esortandoLa a compiere ogni opportuna azione, per permettere a tutti i cittadini di Lazio e Abruzzo di tornare a viaggiare in condizioni adeguate”. Ha concluso Abbruzzese.

Commenti

wpDiscuz
Menu