Pubblicità
lunedì 31 agosto 2015 redazione@ciociaria24.net

Finisce male la “trasferta” sorana di un 63enne romano

In Sora, i militari del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione dei reati predatori, hanno controllato ed identificato un 63enne residente in provincia di Roma, poiché sorpreso mentre si aggirava con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili ubicati nel predetto centro.

Ricorrendone i presupposti di legge, è stato proposto per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Sora per anni tre.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
Menu