27 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 384 VOLTE

Frana, l’impegno della Conca. Il Consorzio di Bonifica investe 200mila euro sulla comunale Lanna – Cesarone

Dal quotidiano “La Provincia” del 27/05/2012 articolo a firma di Luciano Nicolò: “Una ”Conca” di lavori. Il Consorzio di Bonifica guidato dal presidente Angelo Prospero continua a distinguersi sul territorio per impegno ed efficacia. L’ultimo di una serie di interventi, questa volta a garanzia della sicurezza stradale, riguarda la frana sulla comunale nel bivio Lanna- Cesarone, a Sora ed al confine con Pescosolido. L’importo dei lavori, il cui avvio è fissato per i prossimi giorni, è di circa 200mila euro. Ovviamente la buona notiaiza è stata accolta con soddisfazione dai due sindaci. «Ringrazio il presidente del Consorzio di Bonifica Angelo Prospero ed il presidente della Commissione ai Lavori Pubblici Cav. Domenico Di Pucchio – afferma Ernesto Tersigni – per l’interessamento e l’impegno dimostrati nella risoluzione di un problema che, purtroppo, da qualche anno interessa questa zona periferica di Sora colpita da un movimento franoso. Tale intervento è frutto della sinergia tra l’amministrazione comunale e il Consorzio che stanno lavorando in piena armonia e comunione d’intenti. A breve, per rendere ancora più proficua l’attività dei due Enti, sarà stipulata una convenzione con l’obiettivo di affrontare e risolvere le tante problematiche esistenti sul territorio sorano ». Sulla stessa lunghezza d’onda Giuseppe Cioffi: «Non posso che ringraziare – dice – tutti coloro che sinergicamente hanno permesso la realizzazione della messa in sicurezza della strada. Ancora una volta quando il territorio fa squadra il risultato non può che essere vincente. Un plauso particolare va al presidente della Conca Angelo Prospero ed alla sua struttura, così come al sindaco Tersigni ed al mio assessore Maurizio Scenna che con l’ausilio dei rispettivi uffici tecnici hanno perseguito e raggiunto l’obiettivo. Una zona importante e strategica per tutto il territorio pescosolidano va pian piano a riacquistare normalità dopo un lungo periodo». Prospero incassa i ringraziamenti ed a sua volta ribadisce: «La Conca è sempre a disposizione del territorio».”

Commenti

wpDiscuz
Menu