5 aprile 2015 redazione@sora24.it
LETTO 7.924 VOLTE

Funzionario del Comune di Sora rinviato a giudizio

Per un dirigente del Comune di Sora è stato richiesto il rinvio a giudizio da parte del Sostituto Procuratore della Repubblica di Cassino. La notizia è stata riportata stamane su Ciociaria Oggi. Di seguito l’articolo a firma di Francesca Di Nora.

«Si rifiuta di rilasciare atti a un cittadino: rinviato a giudizio un dirigente del Comune di Sora. La richiesta è stata formulata qualche giorniofa dal sostituto procuratore della Repubblica della città martire, Arturo Mattei, che ha coordinato le indagini. Il dirigente avrebbe omesso di rilasciare a un operaio, parte offesa rappresentata in aula dall’avvocato Danilo Iafrate, copia dei contratti di servizio stipulati dall’ente locale con una ditta della città che ha come scopo principale il trasporto passeggeri in zone urbane ed extraurbane.

Sempre secondo l’accusa l’indagato non solo non avrebbe fornito la documentazione richiesta in ben tre occasioni, l’ultima formulata tramite ufficiale giudiziario, utili alla parte offesa nel corso di un processo in corso davanti al giudice del lavoro, ma avrebbe anche omesso di esporre le ragioni del ritardo nel rispondere alla richiesta.

Per questi fatti che, l’accertamento coordinato dal sostituto della Repubblica di Cassino ha datato al 5 aprile del 2013, il giudice delle indagini preliminari, al termine della camera di consiglio, si è pronunciato con un’ordinanza di rinvio a giudizio per l’indagato. E il processo penale per rifiuto o anche omissione di atti di ufficio, prenderà il via davanti al magistrato monocratico Massimo Lo Mastro a partire dall’udienza del 9 settembre prossimo. Nel caso di specie, secondo l’articolo del codice penale che disciplina la materia, il dirigente che entro trenta giorni dalla richiesta di chi vi abbia interesse non compie l’atto del suo ufficio e non risponde chiarendo quali sono le ragioni del ritardo, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a milletrentadue euro.»

Commenti

wpDiscuz
Menu