18 novembre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 6.060 VOLTE

Furti nel Sorano: tre FVO e una denuncia

Ad una delle persone fermate era già stato applicato il divieto di ritorno nel Comune di Sora per tre anni dalla questura di Frosinone.

Il personale del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Sora, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione dei reti predatori, ha intercettato e controllato in città tre giovani rumeni (residenti due nella provincia di Taranto e l’altro a Cosenza) poiché sorpresi con fare sospetto e senza giustificato motivo, nei pressi di obiettivi sensibili siti in quel centro.

I tre, ricorrendone i presupposti di legge, stata sono stati irrogati proposti per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto ritorno nel comune di Sora per tre anni. Sempre nell’ambito del medesimo servizio, lo stesso personale, ha denunciato un altro 21 enne rumeno, residente a Capua (CE) in quanto, al momento del controllo, risultava gravato da un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Sora, per la durata di tre anni, emesso in data 24.11.2013 dalla Questura di Frosinone.

Commenti

wpDiscuz
Menu