18 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 350 VOLTE

Gianni Alemanno chiede di versare l’intero gettito IMU ai Comuni? Meglio darlo tutto allo Stato (di Lorenzo Mascolo)

Il Sindaco di Roma Gianni Alemanno, nell’ambito dell’assemblea nazionale dell’Anci a Bologna (ha partecipato anche il premier Mario Monti), ha affermato che “Il patto di stabilità è un vincolo insopportabile e ottuso”. Alemanno ha poi ribadito la necessità di riversare l’intero gettito Imu nelle casse dei Comuni.

La motivazione principale di tale richiesta da parte dei sindaci risiede nalla necessità di investire nel sociale, per proteggere le fasce più deboli e disagiate. Un intento nobile e onorevole, non v’è alcun dubbio. Ma al tempo stesso un compito che può svolgere egregiamente, e probabilmente meglio degli stessi Comuni, anche lo Stato. Perché l’ambito di cui si parla è così generico che il rischio di utilizzo iniquo dei fondi a disposizione è elevatissimo.

Del resto, in passato, quando il Governo centrale era l’unico gestore dei nostri soldi, sono state realizzate le opere più grandiose d’Italia (autostrade, ferrovie, ospedali, ecc.); che ancora oggi, nonostante siano diventate obsolete, ci permettono di rimanere in corsa con il resto d’Europa in quanto a competitività. Abbiamo bisogno di infrastrutture, non di soldi rimessi in circolazione senza creare lavoro e sviluppo, bensì solo assistenzialismo, per non dire voti. Al sociale possono pensare il Ministero delle Finanze e la Guardia di Finanza, individuando chi ha davvero bisogno di aiuto.

Lorenzo Mascolo – Sora24
Foto tratta da www.politicatablet.altervista.org

Commenti

wpDiscuz
Menu