lunedì 19 dicembre 2011 redazione@sora24.it

GIOVANE ORCHESTRA di SORA (Scuola Media E.Facchini) e STELLA ALONZI: il futuro promette benissimo.

A Sora non esiste un teatro ma nonostante ciò continuano a fiorire nuovi talenti in ambito musicale, un piacevole paradosso che trova valide spiegazioni solo nella tenacia di un manipolo di docenti che con il loro lavoro combattono ogni giorno l’ignoranza che devasta mentalmente questa splendida città.

Essendo chi vi scrive un corista della S.Silvestro Papa da dieci anni, analizzare un fatto del genere, che in qualsiasi altra città susciterebbe stupore, diviene un gioco da ragazzi.

La cultura, si sa, è cosa per pochi intimi poiché richiede un poderoso impegno della mente, “oggetto” pressoché sconosciuto alla stragrande maggioranza del genere umano, che insulta i giornalisti quando questi cercano la notizia in contesti di cronaca nera, ma che, a sua volta, compra il giornale solo in occasione di tragedie con venti morti piuttosto che arresti di gruppo, oppure corna eccellenti.

Detto ciò non è necessario aggiungere altro per capire che la Cultura non tira. O meglio non tirava fino al giorno in cui è nato Sora24. Fortunatamente per alcuni e sfortunatamente per altri, i redattori del “Giornale di Sora” sanno distinguere benissimo un avvenimento culturale da una bufala. A tal proposito, avendo ascoltato quasi tutte le proposte finora presentate nell’ambito del Natale Sorano, e conoscendo comunque le realtà che si sono esibite nei contesti dove il nostro giornale non è riuscito ad assicurare la sua presenza, possiamo concludere senza alcun dubbio che il miglior prodotto in assoluto del Natale 2011 è rigorosamente made in Sora e si chiama “GIOVANE ORCHESTRA” della Scuola Media Edoardo Facchini.

Sia Sabato scorso a Posta Fibreno che ieri pomeriggio nella chiesa S.Restituta, i ragazzi della scuola di Via Piemonte si sono cimentati nell’esecuzione di brani alquanto complicati per la loro età, producendo un risultato decisamente lodevole. Altra splendida sorpresa è stata la voce del giovanissimo e soprattutto soranissimo soprano STELLA ALONZI, che da oggi seguiremo con quell’attenzione e dedizione che ci contraddistinguono ormai da dieci anni.

Dunque, grazie alla “GIOVANE ORCHESTRA” della Scuola Media Facchini di Sora e alla soprano volsca STELLA ALONZI, il futuro promette benissimo. Speriamo che la politica non rovini tutto ma, al contrario, si renda disponibile per sostenere questi ragazzi con infrastrutture, corsi di perfezionamento e finanziamenti.

Rischiamo seriamente di poter costruire un’orchestra sinfonica con coro annesso in grado di portare il nome di Sora nei migliori teatri del mondo. Abbiamo materia grigia da vendere, ma ora ci serve assolutamente un teatro.

Lorenzo Mascolo – Sora24
Fotografie Lorenzo Mascolo – Sora24
[nggallery id=121 template=caption]

Commenti

wpDiscuz
Menu