26 maggio 2017 redazione@sora24.it
LETTO 291 VOLTE

Gli alunni dell’I.C. “1 Sora” trionfano con il loro cortometraggio sulla sicurezza stradale

Ancora un importante riconoscimento per l’Istituto Comprensivo “1 Sora”, diretto dalla dirigente scolastica Rosella cav. Puzzuoli.

Il giorno 18 maggio scorso, la classe III A, accompagnata dalle docenti Mirella Lucchese e Daniela Tersigni, è stata premiata, ex aequo con altri due Istituti Comprensivi, tra le vincitrici della XIII edizione del concorso “I corti di Mauri – aiutateci a frenare la strage stradale”, relativamente alla sezione Scuola Secondaria di I grado.

Il concorso, volto a diffondere l’educazione stradale nelle scuole, è stato organizzato dalla Fondazione Maurizio Cianfanelli Onlus, giovane film maker vittima di un incidente stradale, in collaborazione con MIUR – Ufficio Scolastico Regionale Lazio-, con il patrocinio del Comune di Roma e della Polizia di Stato.

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “1 Sora” hanno partecipato con un cortometraggio intitolato “La sicurezza non è un limite”, utilizzando con entusiasmo uno strumento comunicativo immediato e incisivo come quello filmico, che ha consentito loro di cimentarsi nella sceneggiatura, nella recitazione, nella regia e nel montaggio del video.

L’iniziativa è parte integrante dei percorsi didattico-formativi di educazione stradale, che l’Istituto Comprensivo “1 Sora” ha attuato, al fine di sviluppare negli alunni una cittadinanza attiva, intesa come consapevolezza e interiorizzazione di regole, di valori e di comportamenti, che potranno favorire una costruttiva forma di convivenza e di prevenzione del rischio.

Commenti

wpDiscuz
Menu