17 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 114 VOLTE

GOLF: US OPEN. FURYK E MCDOWELL AL COMANDO, CEDE WOODS, 42^ MANASSERO

ROMA (ITALPRESS) – Matteo Manassero e’ al 42esimo posto con 218 colpi (76 69 73, +8) e Francesco Molinari si trova al 47esimo con 219 (71 76 72, +9) a un giro dal termine del 112^ US Open, il secondo major stagionale che si sta svolgendo all’Olympic Club (par 70) di San Francisco in California. E’ rimasto al comando Jim Furyk, nella foto, con 209 (70 69 70, -1), ma e’ cambiato il suo compagno di viaggio che ora e’ il nordirlandese Graeme McDowell (69 72 68), mentre hanno ceduto Tiger Woods, 14esimo con 214 (69 70 75, +4), e David Toms, 18esimo con 215 (+5), che erano in vetta con Furyk dopo due turni. I due giocatori di testa, unici a scendere sotto par, sono seguiti con 211 (+1) dallo svedese Fredrik Jacobson, che ha fallito alcuni putt abbordabili per agganciarli. Al quarto posto con 212 (+2) e in corsa per il titolo Blake Adams, l’inglese Lee Westwood, il belga Nicolas Colsaerts e il sudafricano Ernie Els e all’ottavo con 213 (+3), anche loro con buone speranze, John Peterson, Jason Dufner, Kevin Chappell, Webb Simpson, l’australiano John Senden e il giovane dilettante Beau Hossler. Sono alla pari con Woods il tedesco Martin Kaymer, il sudafricano Retief Goosen e Matt Kuchar: i numeri non li condannano, ma sicuramente un eventuale recupero per loro e’ abbastanza problematico, anche se su un campo molto difficile come il Lake Course puo’ ancora accadere di tutto. Sono invece fuori gioco lo spagnolo Sergio Garcia, l’inglese Justin Rose e l’irlandese Padraig Harrington, 18esimi.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu