7 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 282 VOLTE

GOVERNO: MONTI "PERSO APPOGGIO TRA I POTERI FORTI"

PALERMO (ITALPRESS) – “Non posso negare che avremmo potuto fare di piu’ e meglio, ma molte delle riforme sono state messe a punto con incisivita’ e rapidita’, nonostante molte di queste infrangessero tabu’ decennali. Penso alla riforma delle pensioni”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti, intervenendo in teleconferenza al congresso nazionale dell’Acri in corso a Palermo.
“Scopro che il mio Governo ed io abbiamo perso l’appoggio tra i poteri forti, tra cui Confindustria, ma troviamo favore nell’Acri e di questo vi ringrazio”, ha proseguito Monti. “Il rigore dei conti pubblici non e’ in discussione. Dobbiamo essere grati a quei Paesi che hanno tracciato la strada, come la Germania”, ha sottolineato il presidente del Consiglio.

Fonte: www.italpress.com

Commenti

wpDiscuz
Menu