Pubblicità
domenica 7 agosto 2016 redazione@ciociaria24.net

I festeggiamenti per l’Assunta e S. Domenico nella Basilica di San Domenico Abate di Sora

Sono in fase di avanzata preparazione tutte le fasi previste dalla parrocchia e dalla comunità monastica, per i festeggiamenti in onore di Maria SS. Assunta e di S. Domenico Abate. Un programma nel segno dell’austerità delle ricorrenze, ma ricco di contenuti, di fede e di riflessioni, con tanti motivi per non mancare a nessun appuntamento. “Concedo in via straordinaria che sia aperta una “Porta santa della misericordia” nella Basilica di San Domenico Abate dalle ore 12.00 del giorno 16 agosto 2016 alle ore 24.00 del giorno 22 agosto 2016”.

Con grande gioia la comunità di San Domenico ha accolto, poi, nei giorni scorsi la notizia, ringraziando il vescovo, mons. Gerardo Antonazzo, per la sua disponibilità e sollecitudine verso la stessa parrocchia. Già da secoli durante i festeggiamenti dell’Assunta e San Domenico titolari della chiesa abbaziale, i pellegrini godono delle indulgenze e altri benefici spirituali legati ad alcune pratiche come il “fare le colonne” della cripta, salire la scala santa, il bacio delle reliquie. Sono sempre numerosissimi i fedeli che si accostano poi ai sacramenti e soprattutto a quello della Riconciliazione trovando sempre i Padri disponibili e accoglienti.

E così dal 13 agosto con la “vestizione” della Vergine dormiente e il canto dei vespri si aprono i solenni festeggiamenti in onore dell’Assunta e di San Domenico per una comunità parrocchiale che, appunto, nel segno dell’austerità della festa (solo qualche luminaria, qualche fuoco d’artificio e piccoli complessi per lo più locali), ha investito più sullo stare insieme, in comunione, parlarsi, raccontarsi, dialogare, pregare. Un appuntamento poi da non perdere sarà quello del 20 agosto alle ore 19,30, in cui un concerto d’organo, ottoni e percussioni, ricorderà i 20 anni dell’inaugurazione dell’organo della Basilica. Per l’occasione il maestro organista della cattedrale di Cremona Fausto Caporali, eseguirà una composizione inedita in onore di San Domenico Abate.

“Ci auguriamo, hanno dichiarato don Sante e don Felice, che questo periodo di festa possa diventare ancora una ulteriore occasione per approfondire la fede e ritemprare lo spirito per i pellegrini e fedeli che frequenteranno la nostra Basilica”. Questo l’intenso programma. Solennità dell’Assunta: Sabato 13 agosto. Alle ore 18,30: Accoglienza al suono delle campane, nella basilica, della Vergine dormiente, Seguirà il canto dei vespri. Domenica 14 agosto, alle ore 20,00: Processione con la Vergine dormiente. Alle ore 21,30, omaggio floreale alla statua della Madonna da parte dei Vigili del fuoco di Sora.

Al rientro in chiesa, tradizionale salita della Madonna al cielo. Lunedì 15 agosto: Sante Messe alle ore 7-9-11-18. Martedì 16 agosto: alle ore 12 apertura della Porta Santa. Santa Messa alle ore 18,30. Mercoledì 17 agosto: Santa Messa in cripta alle ore 18,30. Giovedì 18 agosto: Santa Messa alle ore 18,30 con la celebrazione del sacramento dell’Unzione degli infermi. Venerdì 19 agosto: Santa Messa alle ore 18,30. Giornata della famiglia. Sabato 20 agosto: Solennità di San Bernardo. Santa Messa alle 18,30. Seguirà un concerto d’organo. Ottoni e percussioni in occasione dei 20 anni dell’inaugurazione dell’organo della Basilica. Solennità di S. Domenico: Domenica 21 agosto, alle ore 20,00: Processione con la statua del Santo. Lunedì 22 agosto: Sante Messe alle ore 7-8-9-10,30-18.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
Menu