20 aprile 2012 redazione@sora24.it
LETTO 471 VOLTE

Il Comune dona defibrillatore allo Stadio “Tomei”

Un importante gesto di prevenzione che potrà salvare vite umane. L’ha compiuto l’Amministrazione Comunale che stamani, 20 aprile 2012, alle ore 12.30, ha donato un defibrillatore che sarà usato sul Campo di Calcio “Tomei” in occasione delle attività agonistiche. È stato il Sindaco Ernesto Tersigni a consegnare ufficialmente l’apparecchiatura medica a Giovanni Fiorini, Vice Presidente dell’ASD Ginnastica e Calcio Sora. Per la Polizia Locale erano presenti il Comandante Magg. Francesco Pellegrini ed il Cap. Rocco Dei Cicchi. L’apparecchio era, infatti, in dotazione della Polizia Locale di Sora che l’aveva ricevuto direttamente dalla Regione Lazio.

L’impiego del defibrillatore è fondamentale per salvare la vita in caso di arresto cardiaco improvviso. È stato infatti accertato che il paziente può essere mantenuto in vita con il defibrillatore nell’attesa dell’arrivo dei soccorsi. Oggi più che mai, anche alla luce del recente dramma del calciatore del Livorno Piermario Morosin, ritengo che la presenza di questa apparecchiatura sui campi di gioco sia divenuta indispensabile – ha detto il Sindaco Ernesto Tersigni – L’Amministrazione Comunale di Sora che rappresento è orgogliosa di avere messo a disposizione dello Stadio “Tomei” uno strumento che permetterà, se ben utilizzato, di prestare un aiuto importante in caso di emergenza. Quello che abbiamo compiuto oggi è il  primo di una serie di gesti di prevenzione che abbiamo in programma: appena sarà possibile provvederemo a dotare anche il Campo Sportivo “G. Panico” di un defibrillatore”.

Il Sindaco Ernesto Tersigni

 

Commenti

wpDiscuz
Menu