giovedì 18 aprile 2013 redazione@sora24.it

Il coreografo sorano Enzo Celli torna in Italia per due spettacoli, a Roma e Isola del Liri

La prossima settimana ci sarà un’ottima possibilità per poter assistere dal vivo ad uno spettacolo del coreografo Sorano Enzo Celli. Dopo la lunga permanenza negli Stati Uniti il coreografo Sorano presenterà delle sue coreografie nel Lazio. Appuntamento di punta è sicuramente lo spettacolo di martedì 23 aprile al Teatro Cassia di Roma. Andranno in scena alle ore 20:45 le due compagnie dirette da Enzo Celli.

La compagnia BOTEGA presenterà “Paracasoscia” (titolo tratto dal dialetto Sorano). Danza, breakdance, contemporaneo, hip hop, acrobatica e arti circensi, abilmente fusi con arguzia ed autoironia da un artista creativo e istrionico, circense e danzatore al contempo, atleta e poeta. Rossini e Verdi, e tutto ciò che fa del nostro patrimonio lirico un linguaggio unico al mondo, sono di ispirazione per coinvolgere energeticamente in un candido divertimento di emozione e lirismo, dove si fondono gli estremi, tradizione e innovazione, vigore, tecnica, aggressività e semplice e delicata gestualità.

Ironico ed intelligente, Celli emoziona e trascina nella rivisitazione coreografica del discorso musicale, che sottrae al passato per reinventare, destrutturare e ricreare con estro ed ispirazione, immergendo tutto e tutti in un vento complice ed irresistibilmente vitale (Dal portale Teatro e Spettacolo). Lo spettacolo che ha visto il debutto nel 2008 da allora entrato in una lunga tournée che dura ormai da quasi cinque anni. Oltre che in Italia è andato in scena in America, Germania, Brasile, Israele, Francia, Corea, Russia e prossimamente in Giordania e Thailandia.

In apertura dello spettacolo ospite il CELLI CONTEMPORARY BALLET, la nuova compagnia di Enzo Celli reduce da una lunghissima tournée Americana svoltasi la scorsa estate. Il CELLI CONTEMPORARY BALLET presenterà una nuova coreografia di Enzo Celli: “Parce Nobis”.

Altra opportunità per assistere ad una performance del Maestro Sorano sarà il 26 aprile al Cinemateatro di Isola Del Liri alle ore 20:30. Il CELLI CONTEMPORARY BALLET sarà ospite dello spettacolo di danza della associazione “Inscena” di Roma. Anche qui la compagnia del Maestro Celli presenterà “Parce Nobis”. In questa occasione andrà anche in scena il “Piccolo Balletto Sorano” diretto da Elisabetta Minutoli.

Negli ultimi anni Enzo Celli è sicuramente uno dei coreografi Italiani più attivi all’estero, in particolare negli Stati Uniti dove ormai trascorre metà della sua vita, da quando nel 2012 ha ricevuto dal Dipartimento dell’immigrazione degli Stati Uniti il visto per capacità straordinarie nell’ambito dell’arte. La sua attività artistica, sia come coreografo che come insegnante, si è sviluppata particolarmente a New York. Si è accreditato nel panorama coreografico della danza contemporanea newyorchese, ricevendo consensi sia dal pubblico che dalla critica Americana: il blog del Wall Street Journal ha scritto di lui che le sue opere parlano all’anima più che all’individuo.

È così che che il direttore della Peridance Contemporary Dance Company, Igal Perry, gli ha chiesto di firmare le coreografie per la nuova produzione della sua compagnia insieme ad Ohad Naharin di Batsheva, Dwight Rhoden di Complexions e Sidra Bell di Sidra Bell Dance New York. La performance dal titolo “I’m Here” ha debuttato il 9 Marzo 2013 al Salvatore Capezio Theatre di New York, riscuotendo un incondizionato successo. Sempre a Marzo del 2013, sempre a New York ha firmato le coreografie della “Sagra della Primavera” su musiche di Igor Stravinskji, portata in scena dal Peridance Certificate Program.

Enzo Celli tornerà negli Stati Uniti in settembre. Dapprima in Texas dove ha ricevuto una residenza presso la Sam Houstone State University dove insegnerà danza contemporanea e poi di nuovo in scena a New York, dove la compagnia del Maestro Sorano sarà al Alvin Ailey Citigroup Theatre ospite del Level Up del Dance Gallery. Un’occasione da non perdere quella di questi due appuntamenti nella nostra regione per vedere dal vivo l’opera del Maestro Sorano: Enzo Celli.

Commenti

wpDiscuz
Menu