11 luglio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 326 VOLTE

Il CT sorano Sandro Polsinelli conquista un prestigioso ruolo internazionale nella FITASC

Martedì 7 luglio, a Lisbona, nel corso dell’Assemblea Generale quadriennale (per il rinnovo delle Cariche Dirigenziali), il Presidente della FITASC (Federazione Internazionale delle Armi Sportive, con sede a Parigi), J.F.Palinkas, dopo consultazione elettorale, alla quale hanno partecipato tutti i Rappresentanti delle nazioni aderenti, ha nominato Sandro Polsinelli, già Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Tiro al Piattello, specialità Fossa Universale, Presidente della Commissione Tecnica Internazionale. La Commissione esamina le candidature alle Competizioni Internazionali dei Paesi Membri (Andorra, Australia, Austria, Belgio, Cipro, Colombia, Estonia, Stati Uniti, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Kazakistan, Messico, Monaco, Marocco, Polonia, Portogallo, Regno Unito, R. Ceca, R. Slovacca, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Tunisia, Ungheria), stabilisce date, sedi e numero delle Manifestazioni da inserire nel calendario agonistico annuale, omologa nuovi Stand di Tiro, valuta modifiche da apportare ai Regolamenti Tecnici ecc.

“La soddisfazione e’ immensa”, ha detto Polsinelli dopo aver appreso la notizia dal Presidente della Fitav, Sen. Luciano Rossi, di ritorno dal Portogallo dove si era recato per presentare e sostenere personalmente la candidatura. “Apprendere che la Federazione Italiana ha voluto propormi per un ruolo così prestigioso e sapere che la consultazione non ha registrato opposizioni mi riempie di orgoglio e di gioia. Da oggi, l’Italia ha, certamente, più voce in campo internazionale avendo un Consigliere (Roberto Manno di Lecce) ed il Presidente. L’accordo con gli altri componenti, il Ceco Karel Pucalka, l’Inglese Stephen Dawkes, il Francese Michel Albes, l’Austriaco Alfred Kraxner, lo Spagnolo Raphael Franco Pena ed Altri, dai quali ho ricevuto telefonicamente le congratulazioni, pare eccellente e, dunque, sono contento di affiancare questo nuovo percorso al precedente (CT). Il lavoro inizierà presto, considerando che il Campionato del Mondo si svolgerà in Italia (Desenzano del Garda) fra circa un mese e che non è ancora terminata la preparazione degli Atleti convocati. Con la collaborazione della Struttura Federale, con la passione e con l’impegno, cercherò di assolvere nel migliore dei modi i compiti che, con fiducia, mi sono stati assegnati”. La Cerimonia di “insediamento” della nuova Commissione e’ prevista nel mese di agosto p.v. alla presenza delle massime Autorita’ Sportive Internazionali.

Commenti

wpDiscuz
Menu