19 agosto 2014 redazione@sora24.it
LETTO 2.313 VOLTE

Il CT sorano Sandro Polsinelli e la sua squadra pronti per l’avventura Mondiale

Ci siamo, la Squadra Italiana di Tiro al Piattello di Fossa Universale, capitanata dal Commissario Tecnico, Sandro Polsinelli, mercoledì 20 agosto partirà per Desenzano del Garda per partecipare al trentaduesimo Campionato del Mondo della specialità. «Il Mondiale in Italia è sicuramente un evento importantissimo per la Federazione – ha dichiarato il CT – come già in passato, siamo pronti a portare al termine la “missione” con determinazione. Sono soddisfatto dei risultati conquistati all’Europeo e nelle precedenti manifestazioni ma deciso a consolidare il prestigio ottenuto in campo internazionale. 504 tiratori e quindici squadre costituiscono uno scoglio difficile da superare, tuttavia il morale degli Atleti convocati è alto e gli ultimi raduni hanno evidenziato un buona preparazione fisica, tecnica e psicologica. Parteciperò anch’io alla competizione avendo vinto, quest’anno, due prove di Coppa del Mondo. Per questa concessione ringrazio la Struttura Federale per avermi offerto la possibilità di concorrere sognando il più prestigioso dei Trofei. Venerdì 22 ci sarà la Cerimonia di Insediamento della nuova Commissione Tecnica Internazionale, alla presidenza della quale sono stato eletto alle ultime consultazioni elettorali in Portogallo. Ciò mi impedirà di partecipare con i miei Atleti alla Sfilata delle Nazioni. Pazienza, la osserverò in compagnia delle massime Autorità Sportive Internazionali e, lo confesso, la cosa, se per un verso mi riempie di orgoglio e meraviglia, da un altro mi priva di quell’emozione particolare che ogni volta genera la Sfilata delle Nazioni al Campionato del Mondo, indipendentemente dal numero delle partecipazioni che un Atleta possa vantare. Sabato 23, alle sette del mattino, inizierà la competizione e, al termine di ogni giornata di gara, come gia’ in passato, invierò tutte le notizie relative. Ringrazio quanti mi e ci sono vicini e la Redazione che, sempre, ha saputo dimostrare la Sua encomiabile collaborazione pubblicando puntualmente e, direi, in tempo reale, le mie comunicazioni».

Commenti

wpDiscuz
Menu