14 marzo 2012 redazione@sora24.it
LETTO 438 VOLTE

Il liceo artistico “A. Valente” di Sora tra i vincitori della IV edizione del concorso nazionale “Donne per le Donne”

Anche quest’anno, il Ministero dell’Istruzione, ha indetto, sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, la IV edizione del concorso nazionale “Donne per le Donne” dedicato al tema: “Doppio ruolo della donna – lavorare in famiglia e fuori”. Il concorso ha impegnato gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado nella realizzazione di elaborati di vario tipo, utilizzando le più svariate forme espressive.

Tra i vincitori, delle scuole secondarie di II grado c’è il liceo artistico “A. Valente” di Sora con il quadro “Dissolvenza”. L’opera rappresenta una figura femminile divisa in due realtà e due ruoli. Il mondo lavorativo e il mondo intimo e familiare. La donna attraverso la forma pittorica sembra “dissolversi” nell’affrontare queste due realtà: l’effetto emotivo, ottenuto con poche pennellate, si legge dalla bruchure illustrativa del concorso, è immediato. Per questo importante risultato raggiunto dall’istituto di Sora il Sindaco Ernesto Tersigni ha voluto rivolgere un encomio particolare al dirigente scolastico Graziuccio Di Traglia e agli studenti partecipanti.

<<Complimenti al Liceo Valente – ha dichiarato il primo cittadino – sempre impegnato in iniziative di grande valore artistico, culturale e sociale. Quest’ultimo obiettivo centrato, rappresenta solo uno dei tanti traguardi raggiunti dalla scuola, che in questo modo porta in alto nome della nostra città. Molto interessante quest’ultima iniziativa che li ha visti protagonisti e chiamati ad affrontare la delicata tematica del ruolo della donna nella società contemporanea. A mio parere i ragazzi sono riusciti a pieno a rappresentare la donna nel duplice ruolo che è chiamata a ricoprire nella modernità>>.

Commenti

wpDiscuz
Menu