19 settembre 2016 redazione@sora24.it
LETTO 1.764 VOLTE

Il Maggiore Laudonia lascia i Carabinieri di Sora. Al suo posto da Cremona, il Cap. Iacovacci

In data odierna il Maggiore Ciro Laudonia, nel cedere dopo cinque anni il comando della Compagnia Carabinieri di Sora, per assumere quello della Compagnia Carabinieri di Tuscania (VT), ha voluto esprimere il seguente pensiero:

“Lascio il comando di Sora e questa terra madre di Carabinieri eroici ed esemplari con commozione e gratitudine, portando con me questo lustro di vita militare intenso, entusiasmante e carico di umanità. Il mio primo pensiero è per i collaboratori, Carabinieri di ogni ordine e grado, che mi hanno accompagnato con costante impegno e professionalità. A Loro e alle Loro famiglie il mio affettuoso e sincero grazie con la certezza che continuerete a servire da Carabinieri la collettività con immutato slancio. Un particolare ringraziamento a tutte le istituzioni per la vicinanza e la collaborazione incondizionate. Un saluto ai numerosi amici incontrati che hanno allietato la mia permanenza in Sora. Ai miei superiori, riferimento costante e fondamentale nella mia azione di comando e a tutti i colleghi ufficiali i miei più sentiti saluti con l’auspicio di poter condividere ancora il servizio insieme. Un augurio di buon lavoro al mio successore”.

Nella stessa giornata ha assunto il comando della Compagnia Carabinieri di Sora il Capitano Valentino Iacovacci, già Comandante del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Cremona.

Commenti

wpDiscuz
Menu