venerdì 10 gennaio 2014 redazione@sora24.it

“IL MIO SORA”: informazioni su un weekend esaltante e tutto da vivere

Anche stavolta lo sport sorano regalerà ai propri appassionati un weekend esaltante e tutto da vivere. Si comincia Venerdì 10 Gennaio alle ore 21:00, quando all’Olimpia Sporting Center si affronteranno, per la 13a giornata del Campionato di Calcio a 5 Serie D, Città di Sora e Sora Hamok. Un derby che promette scintille e che si preannuncia combattutissimo ed imperdibile. E’ in gioco la supremazia sportiva cittadina, pertanto le due squadre si daranno battaglia, correttamente s’intende, dal fischio iniziale a quello finale.

Sabato 11 Gennaio alle ore 14:30 torna in campo allo Stadio Giuseppe Panico la Vis Sora, che cercherà di cancellare la delusione per la vittoria di Pastena sfumata al 95′ sfidando l’Atletico Santopadre, che precede i sorani di un solo punto in classifica. Sarà l’occasione giusta per tornare a vincere e ricominciare la scalata alle prime posizioni del Campionato di Terza Categoria Girone B

Sabato 11 Gennaio alle ore 16:30, invece, il Sora di coach Fenoglio scenderà in campo a Monza per la Final-Four della Coppa Italia di Volley Serie A2. Avversario di turno il temibile Padova, capolista in campionato. La vincitrice si giocherà il trofeo Domenica 12 alle 17:30 contro Matera o i padroni di casa del Monza. Diretta televisiva su RaiSport 1 a partire dalle ore 17:30.

Sul fronte calcistico, da segnalare Domenica 12 l’importantissimo impegno al Tomei per il Sora di mister Massimiliano Farris. I bianconeri, reduci dalla prima vittoria esterna in campionato, ottenuta sul terreno del Giada Maccarese, se la vedranno contro il Palestrina di bomber Gallaccio, autentica bestia nera per l’undici volsco sia nella gara secca di Coppa Italia, disputata ad Agosto, sia nella partita di andata finita in parita. Vincere contro i prenestini permetterebbe ai sorani di avvicinare ancor più la quota salvezza, obiettivo strategico per il futuro del Sora. Dall’anno prossimo difatti, la Serie C sarà unificata e la D diventerà la quarta categoria nazionale, proprio come la vecchia C2. In altre parole: salvarsi equivale a vincere il campionato. Il sostegno dei “soliti” presenti allo stadio anche stavolta sarà molto importante. Ma come sempre non perdiamo l’occasione per invitare tutti coloro che da tempo, purtroppo, hanno dimenticato l’ubicazione di via Sferracavallo.

Gare importantissime anche per le squadre di basket sorane. Sabato 11 Gennaio è in programma la partitissima del Girone A della C2, tra Lazio Pallacanestro Riano seconda in classifica con 22 punti, ed NB Sora 2000 capolista a quota 24. La squadra di coach Polidori è pertanto attesa da una prova durissima che misurerà in modo definitivo le sue ambizioni di promozione in DNC. Domenica 12 invece toccherà alla Pallacanestro Sora, che affronterà in casa l’Aprilia. Volsci e pontini sono in piena zona play-out e distanti appena due lunghezze (Sora a 6 punti, Aprilia a 8). Perdere questa gara è praticamente vietato. Anche stavolta, ne siamo sicuri, il PalaDiPoce si riempirà sicuramente di tifosi bianconeri, perché il motto dei sorani è “soffrire sempre, mollare mai!”.

Passando al Calcio a 5 Femminile, il Città di Sora giocherà a Roma sul campo de L’Aquedotto Femminile nella prima giornata di ritorno del Campionato di Serie A Girone B. Le capitoline occupano il sesto posto in classifica con 24 punti. Le sorane sono a quota 15, complice soprattutto la falsa partenza con tre sconfitte consecutive. La gara si preannuncia equilibrata, il colpaccio è possibile.

Tornando sul fronte calcistico, il Valleradice Sora sarà impegnato Domenica 12 sul campo dell’Atletico Fontana Liri, nel tentativo di dimenticare subito la scoppola subita dalla capolista Pescosolido (2-5) nel “derby” di domenica scorsa giocato al Panico (la squadra capoclassifica è imbottita di sorani ndr). Pescosolido che, dal canto suo, riceverà in casa il Veroli.

FORZA RAGAZZI, ONORATE LA CITTA’!!!

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz