24 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.027 VOLTE

Il Movimento 5 Stelle di Sora chiede le dimissioni dell’Assessore all’Ambiente Maria Paola D’Orazio

Gentile Assessore gli attivisti del MoVimento 5 Stelle la invitano a presentare le dimissioni immediate, infatti, nonostante le segnalazioni effettuate dal mese di agosto all’Amministrazione comunale, la discarica presso il santuario della Madonna della Figura non è stata ancora bonificata.

Il termine discarica non è stato usato a caso, ma con cognizione, altrimenti sarebbero stati usati altri termini quali: cumuli di spazzatura; rifiuti ingombranti, ecc..

Ad oggi, gli attivisti del MoVimento 5 Stelle ed il sottoscritto non hanno ricevuto nessun riscontro in merito alla segnalazione in parola, eppure Lei ha il compito più importante per la tutela dell’ambiente, dovrebbe preoccuparsi se le viene scritto che nel territorio comunale vi è una discarica. Inoltre, nell’ultima lettera inviata via pec in data 10 settembre u.s., le erano state poste delle domande in merito all’avvenuta bonifica, (si veda il comunicato stampa del comune in data 27 agosto u.s.), ma anche in questo caso nessuna risposta è giunta. Pertanto, considerato che le segnalazioni non ricevono alcun riscontro, se le ritiene infondate, la invitiamo a vedere un nuovo filmato girato il 20 settembre u.s., disponibile sul nostro Blog  all’indirizzo movimento5stellesora.blogspot.it

Questa volta il filmato è più completo così potrà vedere lo schifo che si trova vicino ad un luogo sacro. E per favore, si risparmi di dire che c’è stato un errore nel comunicato stampa, ma dica, invece, quanto è costata la citata bonifica.

httpv://www.youtube.com/watch?v=7QDDzdwTTBQ

httpv://www.youtube.com/watch?v=Z0ppwts_qb0

httpv://www.youtube.com/watch?v=YxKTNpM47UQ

httpv://www.youtube.com/watch?v=an6GnCpar2o

httpv://www.youtube.com/watch?v=prkDwrtW_a8

Premesso quanto sopra, il prossimo 10 ottobre gli attivisti si recheranno nuovamente presso il santuario con la speranza che la discarica sia stata bonificata, in caso contrario, saranno costretti a rivolgersi ad altre autorità, al fine di tutelare l’ambiente e la salute dei sorani.

Il Portavoce MoVimento 5 Stelle di Sora Fabrizio Pintori

Commenti

wpDiscuz
Menu