domenica 11 ottobre 2015 redazione@sora24.it

Il nuovo libro di Gianni Gismondi: “Lessico paesano e sottoinsiemi parentali e di casali”

In questi giorni è uscito, in una nuova edizione, per ilmiolibro.it del gruppo editoriale l’Espresso, il libro di Gianni Gismondi intitolato “Lessico paesano e sottoinsiemi parentali e di casali”.

libro Nonostate il titolo lasci pensare a un libro di lessicologia dialettale, in realtà si tratta di un volume di narrativa che non esula da un lessico poco ordinario e parzialmente caduto in disuso. L’autore prende spunto da questo linguaggio marginale, in parte ancora vivo nel suo paese, per costruire una serie di racconti interconnessi fra loro che sono l’ossatura dell’intero romanzo. L’oggetto della narrazione è una micro realtà della Valle Roveto tra la Marsica e la Ciociaria. Gismondi seleziona alcuni vocaboli (quelli più strani e dall’etimologia sconosciuta) e da questi nuclei originari incomincia a tessere la sua trama narrativa. Le storie non sono comunque solo il prodotto della fantasia dell’autore poiché, oltre a riesumare un lessico destinato a scomparire, l’intento è stato quello di far conoscere costumi ed usanze, ancora vive nella sua terra d’origine. Il testo è caratterizzato da una fortissima vena ironica che non viene mai meno in tutto il libro, le storie sono accompagnate da disegni dalla forte impronta caricaturale e da fotografie realistiche.

Gianni Gismondi vive e lavora a Budapest in Ungheria, qui ha insegnato per 10 anni presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università Statale di Pécs e dal 1993 a tutt’oggi insegna presso il Szent László Gimnázium (Liceo San Ladislao) di Budapest (Ungheria). Ha pubblicato numerosi libri (quattro di racconti a carattere popolare, tre romanzi, una storia dell’arte sull’Ungheria degli ultimi due secoli, e un racconto sul terremoto che sconvolse la Marsica e parte della Ciociaria nel 1915, dal titolo ‟Le sette e cinquantadue”. Ha collaborato con articoli e saggi a giornali e riviste in lingua italiana edite in Ungheria (Nuova Corvina e Italia”, quest’ultima diretta a suo tempo da Giorgio Pressburger). Il libro ‟I panni al sole” è stato pubblicato attraverso la piattaforma de ilmiolibro.it legata al ‟Gruppo Editoriale l’Espresso”.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App