30 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 689 VOLTE

Il Presidente dell’Ater Enzo Di Stefano ha raggiunto un importante accordo con l’Agenzia delle Entrate

Nei giorni scorsi il presidente dell’Ater di Frosinone, Enzo Di Stefano, ha raggiunto un importate accordo di collaborazione con la direzione provinciale dell’Agenzia delle Entrate, rappresentata dalla Dr.ssa Gabriella Fantini, che ha condotto alla stipula di un apposito protocollo d’intesa.

“Sono certo che questo protocollo possa aprire una nuova e produttiva fase nella vita dell’azienda – commenta Di Stefano – e nella qualità dei servizi resi agli utenti. Con questo accordo, i due enti attueranno e miglioreranno le procedure per una esatta ricognizione di tutti gli occupanti, con o senza titolo, delle unità abitative Ater. L’obiettivo è quello di accertare e definire ogni posizione reddituale, in modo da collocare gli assegnatari entro le fasce di reddito e poter anche procedere ad una riformulazione dei canoni di locazione.

È bene ricordare che l’Ater ha il compito, ogni due anni, di accertare la continuazione delle condizioni di permanenza all’interno delle nostre abitazioni. La collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, inoltre, comporta un risvolto sociale di notevole importanza: ci permetterà di conoscere dettagliatamente le situazioni di maggior disagio a carico delle famiglie e, di conseguenza, di intervenire in loro tutela con maggior decisione e tempestività.

Esprimo soddisfazione per il risultato raggiunto, poiché abbiamo compiuto – conclude il presidente dell’Ater – un altro importante passo in avanti verso un più completo panorama operativo, nell’interesse di coloro che hanno bisogno di concreta vicinanza, della salute dell’azienda e della legalità”.

Commenti

wpDiscuz
Menu