24 giugno 2011 redazione@sora24.it
LETTO 1.221 VOLTE

Il ringraziamento del Dirigente Scolastico: Dott.ssa Orietta Palombo

Con la splendida manifestazione “Festa della Sport – 26^ edizione dei Giochi della gioventù” che si è svolta  presso lo Stadio “Tomei” di Sora, si è conclusa la settimana che il 3° Circolo Didattico ha dedicato alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Questa ricorrenza speciale ha, infatti, rappresentato il filo che ha legato insieme tutti i progetti storici del 3° Circolo: Scuola e Territorio, Sport a Scuola, Ambiente e Salute,  Informatica e Multimedialità.

E’ stato tempo sprecato? No! Certamente non è stato tempo sprecato e chi ha avuto la possibilità di seguire gli eventi di quella settimana, dalla recita degli alunni di Pescosolido, al concerto presso il Cinema Teatro di Isola del Liri, dalla festa di saluto degli alunni della classi V A e B di Sora, alla manifestazione “Cento strade … per giocare” , fino alla festa finale , ha capito benissimo che dietro ad ogni manifestazione, ad ogni evento e ad ogni festa  c’è stato un anno di intensa attività didattica. Tutti i campi del sapere: la storia, la geografia, le scienze, la letteratura, l’arte,  la musica, il folklore, la legalità e la Costituzione della Repubblica Italiana,  sono stati valorizzati in un’ottica multi e pluri disciplinare che ha permesso anche di valorizzare  le qualità, le curiosità e le inclinazioni di ciascun alunno.

“Come è stato possibile ottenere risultati così speciali in tempi di difficoltà economiche e carenza di risorse?”, si sono chiesti al 3° Circolo di Sora. “ E’ stato possibile perché questa scuola  ha alunni speciali, ha docenti ( anche in pensione come Gianni Fabrizio! ) speciali, ha personale scolastico speciale, ma ha anche alle spalle famiglie speciali che credono nel suo progetto educativo e lo sostengono in tutti i modi possibili “ ha risposto la Dirigente Scolastica ,dott.ssa Orietta Palombo, la quale ha anche voluto ringraziare ”il Consiglio di Circolo uscente e quello in carica nelle persone dei due Presidenti: la Sig.ra Taranto Carolina e il Sig. Serapiglia Marco; le Amministrazioni Comunali di Pescosolido e  di Sora, quella uscente  per  le tante collaborazioni e per aver effettuato i lavori all’edificio scolastico e quella attuale per tutto ciò che vorrà fare per la Scuola e per gli alunni nella consapevolezza che i bambini sono il futuro di una città e di una nazione e, quindi, tutto ciò che si fa per i bambini e i giovani in realtà si fa per il paese; tutti coloro che hanno collaborato con la scuola: il maestro di musica e la maestra di canto Antonio e Paola Uras, le esperte di Educazione Motoria, Maria Grazia Consigli e Catia Tuzi, la Dott.ssa Ilaria Paolisso, per la professionalità mai distaccata con cui ha presentato i nostri eventi, le mamme che hanno dipinto i locali scolastici e i genitori che hanno partecipato all’”Operazione Scuole pulite”: i papà,  a cominciare da Cesareo Giovanni e le mamme  a cominciare dalla  Dott.ssa  Visconti ,  per i tanti anni di collaborazione;  le attività produttive e gli esercizi commerciali  che ci hanno dato una grossa mano; l’Onorevole Enzo Di Stefano per averci messo a disposizione la Sala Cinema per Ragazzi; tutti gli amici che hanno voluto onorarci della loro gradita presenza.

Ma il GRAZIE più sentito, ha concluso la dott.ssa Orietta Palombo, va sicuramente agli splendidi alunni del 3° Circolo: dai piccoli delle Sezioni Primavera che per la prima volta  hanno vissuto l’esperienza scolastica, ai giovanotti e alle signorine  che stanno per lasciare la scuola primaria per andare incontro al loro futuro: tutti hanno vissuto un anno  speciale e, anche grazie alle  storie e alle figure eroiche, alle battaglie e agli ideali che hanno “incontrato”  in questo intenso percorso, saranno sicuramente ottimi cittadini che sapranno riconoscere e difendere i valori fondanti della nostra Nazione: unità, libertà, uguaglianza, fratellanza, accoglienza, legalità e rispetto della Costituzione”.

Direzione Didattica del 3° Circolo di Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu