domenica 14 febbraio 2016 redazione@sora24.it

Il sorano Sandro Polsinelli riconfermato CT della Nazionale Italiana di Tiro a Volo

Sandro Polsinelli riconfermato, dal Presidente della FITAV, Sen. Luciano Rossi, e dal Consiglio Federale, per il quinto anno consecutivo, alla guida della Nazionale Italiana di Tiro a Volo, specialità Fossa Universale.

«Innanzitutto desidero ringraziare il Presidente e tutto il Consiglio Federale, sono veramente felice per la riconferma – ha dichiarato il Tecnico sorano – ed orgoglioso dei risultati raggiunti in questi quattro anni nei quali ho avuto l’onore di dirigere la Nazionale Italiana, 14 Titoli Europei (9 a squadre e 6 individuali), 15 Titoli Mondiali (9 a squadre e 6 individuali), 25 medaglie d’argento e 11 medaglie di bronzo, inoltre 15 Coppe Europa e 16 Coppe del Mondo.

Desidero continuare a lavorare con impegno, con la collaborazione di tutto lo Staff Federale, per migliorare le posizioni raggiunte e per continuare a non deludere le aspettative dei Dirigenti Fitav. Quest’anno gli impegni in campo internazionale saranno molti ed impegnativi e, grazie alla fiducia del Presidente, mi riguarderanno anche come atleta.

Nella passata stagione agonistica sono riuscito a conquistare, personalmente, la Coppa Europa (terzo) e la Coppa del Mondo (terzo) e, purtroppo, per soli due piattelli (189/200 all’Europeo, podio con 191/200 e 193/200 al Mondiale, podio con 195/200) non ho raggiunto i podi della classifica specifica assoluta (la Coppa Europa viene assegnata al termine di un circuito che prevede la somma dei risultati conseguiti in un Gran Premio Continentale e nel Campionato d’Europa; la Coppa del Mondo, invece, viene assegnata addizionando i risultati raggiunti in un Prova di Coppa del Mondo, Continentale o Intercontinentale, a quelli ottenuti nel Campionato d’Europa e nel Campionato del Mondo, per questo motivo denominato anche Finale di Coppa del Mondo).

Pur essendomi guadagnato il posto da Titolare nella Squadra selezionata per il Campionato del Mondo, ho rinunciato a favore del tiratore che mi seguiva in classifica ricevendo le congratulazioni dal Presidente per, a Suo dire, “l’ammirevole gesto sportivo” anche se, posso confessarlo, forse in quel momento avrei preferito non essere il CT per rivivere da vero protagonista le emozioni uniche che soltanto la ‘Sfilata delle Nazioni al Campionato del Mondo’ può regalare. Oggi, però, sono contento di averlo fatto perché non potrò mai dimenticare l’abbraccio commosso del tiratore che chiamai a sostituirmi.

La stagione agonistica inizierà già nella prima settimana di marzo e, dopo l’Europeo in programma nel mese di giugno in Ungheria, terminerà con il Mondiale e Finale di Coppa del Mondo in programma nel mese di settembre in Marocco. Abbiamo già iniziato la preparazione atletica e tecnica per non lasciare nulla al caso. Spero di regalare ancora emozioni a quanti ci sono vicini con la loro partecipazione. Ringrazio la Redazione per lo spazio e per l’ammirevole collaborazione che continua a concederci e tutti i miei concittadini per l’interesse e l’affetto che hanno sempre dimostrato».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
gli articoli più letti