martedì 28 febbraio 2017

Incidente in centro a Sora: il papà investito resta anche oggi in osservazione al SS. Trinità

La prognosi è di alcuni giorni, ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

CLICCA QUI E RISPONDI AL SONDAGGIO

Era ancora ricoverato in osservazione stamane l’uomo che sabato sera è stato investito insieme al suo figlioletto da una Smart in transito. Il 43enne, originario di Fontana Liri, secondo quanto riportato da “l.n.” su La Provincia Quotidiano, «pare avesse il bimbo in braccio» al momento dell’incidente.

Dopo l’impatto è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato presso l’Ospedale SS. Trinità, dove gli è stato riscontrato un «serio trauma cranico con ferita lacero contusa». La prognosi è di alcuni giorni, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. La permanenza in ospedale è stata necessaria per «una lieve emorragia cerebrale», che ha richiesto continui esami per il monitoraggio della situazione.

«Meno grave il bambino – scrive Nicolò – ferito al volto e ricoverato nel reparto di Pediatria». I Carabinieri di Sora – conclude La Provincia – «avrebbero sottoposto ad alcoltest il giovane alla guida dell’utilitaria per verificare se avesse abusato di sostanze alcoliche prima del drammatico investimento». Secondo quanto riportato da Ciociaria Editoriale Oggi, il ragazzo è «risultato ubriaco».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24