8 gennaio 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.786 VOLTE

Incidenti Sora vs Ostiamare: 2 arresti, 20 denunce e 20 Daspo

Tutte le informazioni riportate nel seguente testo sono tratte dal comunicato stampa emesso stamane dalla Questura di Frosinone

“Dopo gli incidenti verificatisi all’esterno dello stadio Tomei di Sora, la Questura di Frosinone ha dedicato ventiquattro ore alla raccolta degli elementi di prova a carico di numerosi soggetti che si sono resi responsabili di vari reati collegati alla manifestazione sportiva. L’attività investigativa condotta dalla Digos e dal Commissariato di Sora ha consentito di identificare, grazie alle accurate riprese della Polizia Scientifica, tutti i responsabili dei violenti episodi che si sono verificati in prossimità dello stadio.

Due gli arresti effettuati questa mattina dagli operatori della Polizia di Stato: si è ricorso allo strumento tecnico dell’arresto differito, introdotto appositamente per consentire alla Polizia di arrestare entro quarantotto ore di tempo i colpevoli di reati compiuti a causa di manifestazioni sportive, a carico dei quali emergono pesanti indizi di reità. Gli arrestati sono un 41enne ed un 24enne, entrambi residenti a Sora.

Le indagini della Polizia hanno altresì permesso l’individuazione di oltre venti tifosi di entrambe le tifoserie i quali saranno denunciati a piede libero all’Autorità Giudiziaria per i reti riscontrati. Sono inoltre di prossima emissione da parte del Questore di Frosinone decine di divieti di accesso a manifestazioni sportive, da uno a cinque anni a carico di tifosi che col loro comportamento si sono dimostrati meritevoli di tale provvedimento”.

Menu