sabato 28 maggio 2016 redazione@sora24.it

Oggi alle ore 15 l’incontro con i candidati Sindaco sul tema dello Sport

Alle ore 15.00, presso l’impianto sportivo Sportfly (via Ponte Marziano – Sora) si terrà un confronto tra i candidati Sindaco sul tema dello Sport come impresa sociale, che sarà trasmesso in diretta sulla nostra pagina Facebook.

L’incontro è pubblico e saranno rivolte ai candidati tre domande (tre minuti per ogni risposta con ordine degli interventi sorteggiato):

  1. Sport e salute
    In Italia il 30% degli adulti tra i 18 ed i 69 anni conduce una vita sedentaria, non praticando alcuno sport. Secondo gli ultimi dati ISTAT, il 38% delle persone dai 3 anni in su ha dichiarato di non       praticare, nella vita quotidiana, né sport e né altre forme di attività fisica. Solo un bambino su 10 fa attività fisica in modo adeguato per la sua età e circa 1 su 4 dichiara di non aver svolto mai alcuna attività fisica. Ritiene che sia tra i compiti delle amministrazioni comunali la promozione di stili di vita sano e volto alla pratica sportiva? Lei cosa propone nel suo programma?
  2. Sport nel sociale
    In riferimento agli indici ISTAT sulla pratica sportiva, una barriera è rappresentata dai costi a volte proibitivi per alcune fasce sociali. Per le famiglie indigenti lo sport può costituire un’occasione importante di aggregazione e crescita. Cosa propone per facilitare l’accesso delle categorie sociali più deboli all’attività sportiva?
  3. Impianti sportivi pubblici e privati
    Molte società e associazioni sportive presenti a Sora e operanti in vari settori dello sport creano occupazione e posti di lavoro da anni. In un periodo di forte crisi nel settore dell’impresa sportiva, dovuta essenzialmente agli altissimi costi di gestione, gli investimenti del Comune nell’impiantistica sportiva pubblica potrebbero operare in competizione con tutti quei privati che, nel corso degli anni, hanno sostenuto e sostengono ingenti spese per la realizzazione ed il mantenimento del proprio impianto. Come pensa di bilanciare l’interesse all’esistenza ed alla gestione di strutture sportive pubbliche con la salvaguardia di una sana concorrenza con quelle private?
DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App