Pubblicità

Insieme per Amatrice: il 21-22-23 ottobre a Sora nuove iniziative per le popolazioni terremotate

Pubblicato ilmartedì 18 ottobre 2016   
Pubblicità

Si susseguono le manifestazioni di umano sostegno ed affetto nei confronti di Amatrice e degli altri comuni gravemente danneggiati dal terremoto del 24 agosto: la nostra società continua a dimostrare che la sensibilità italiana non affonda nell’ indifferenza e non affievolisce nemmeno con il trascorrere del tempo. La solidarietà trova sempre un primo posto. Nell’impossibilità di realizzare la precedente manifestazione, Michelino Tatangelo e tutte le aziende affiliate all’ Associazione EUROPA 2030, hanno ritenuto opportuno rinviare la stessa ai giorni 21/22/23 ottobre, ovvero nelle serate di venerdì, sabato e domenica p.v. nella tensostruttura coperta, allestita presso il Centro Commerciale LA SELVA a Sora.

Pubblicità

Un esclusivo week end dedicato alle numerose famiglie che devono ricominciare dal nulla e lo fanno anche grazie all’ ausilio degli altri: a partire dalle ore 18:00, tre veglioni all’ insegna della gastronomia, allietate da buona musica ed intrattenimento; prevista anche una cucina per celiaci, in modo tale da non escludere la partecipazione di nessuno. Il menù culinario sarà ricco e vario, includerà inoltre il tipico piatto amatriciano, nelle versioni rosso e bianco. L’ ingresso è gratuito.

Lo scopo dell’ iniziativa titolata INSIEME PER AMATRICE, patrocinata dal Comune di Sora, dallo stesso Comune di Amatrice, dall’ Unione Nazionale delle ProLoco Italiane (UMPLI) e dalla ProLoco di Sora, è quello di raccogliere fondi che andranno devoluti alla popolazione delle zone colpite dal terribile sisma. L’ intero guadagno delle tre giornate verrà destinato alla speranza: un sostegno che mira anche alla tutela delle tradizioni popolari che rappresentano emblematicamente questo scorcio italiano. Di fatto, la pasta all’ Amatriciana è una ricetta simbolo del made in Italy: conosciuta in tutto il mondo, un piatto che identifica un’ intera comunità ed esprimere la cultura di un territorio che non può essere cancellato, nemmeno dal terremoto.

All’ evento sarà presente una delegazione istituzionale del paese di Amatrice nonché il personale del corpo operativo della Guardia di Finanza di Sora, i quali avranno funzione di verifica sulla legittimità e trasparenza dell’ intera operazione. Per realizzare la performance si ritiene necessario un sodalizio con tutti gli Enti locali, le ProLoco, le Associazioni e quanti vorranno integrarsi in questa partnership: non necessariamente un contributo economico ma anche una cooperazione per la promozione dell’ evento attraverso manifesti, volantini, brochure, inviti personalizzati; la divulgazione per mezzo di emittenti locali, quotidiani, testate telematiche; la dotazione di personale incaricato alla preparazione culinaria, alla distribuzione in sala, alle pulizie, al servizio d’ ordine, alla fotocronaca. Non per ultimo, per contribuire fattivamente alla raccolta fondi, tutti a tavola, tutti INSIEME PER AMATRICE.

Certi di un tempestivo riscontro in merito, Michelino Tatangelo e l’Associazione “EUROPA 2030” ringraziano anticipatamente quanti si sentiranno moralmente lusingati a partecipare alla realizzazione della manifestazione.
È gradita la conferma dell’ adesione, al fine di non escludere nessuno dalle riconoscenze ufficiali per il prezioso contributo. Per ulteriori informazioni e contatti: MICHELINO TATANGELO 348/4001516

UFFICIO STAMPA – Sara PACITTO

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net