Pubblicità

Intervista a Tiziano Rea, il regista del cult-commedia: “La polizia è ancora tranquilla”

Pubblicato ilmartedì 29 marzo 2016   
Pubblicità

La settimana scorsa ho avuto il piacere di incontrare per un caffè, Tiziano Rea il regista del cult-commedia girato e diretto da lui, che mi ha anticipato sull’ultima versione di “La polizia è ancora tranquilla”

Pubblicità

Avevi già avuto esperienze sulla realizzazione di filmati o di un corto?
Si certo, anche se parliamo di esperienze fatte quasi per gioco, ma comunque con passione

Tu sei un musicista e per te non era, sicuramente, la prima volta che negli spazi di tempo libero ti rincontravi con i tuoi compagni ed è proprio qui che si è formato involontariamente il tuo film:
Il nostro è un territorio letteralmente ricolmo di talenti, nel campo della musica, della recitazione, della fotografia, insomma dell’arte in genere. Da qui chiaramente è facile capire che le opportunità di creare qualcosa che resti nell’immaginario della gente può sembrare persino “facile”; detto tra virgolette, ovviamente, perché fare un “film”, per quanto amatoriale, non è proprio una passeggiata! Credo quindi che, per vari motivi, di questa esperienza ne avevamo bisogno, come abbiamo bisogno di qualsiasi esperienza che possa valorizzare il talento e la sensibilità di tutti.

Cosa pensi di fare nel tuo prossimo futuro in merito ai progetti cinematografici?
Per quanto riguarda “La Polizia è Ancora Tranquilla” cerco di sentire l’umore della gente ed in particolare di chi ha partecipato (che poi è soprattutto grazie a loro che è stato possibile realizzarlo) quindi ascoltando le opinioni e le sensazioni che ci sono sarebbe bello vederlo proiettato in piazza Santa Restituta, magari proprio durante una delle sere della festa, quindi a fine maggio, anche se il programma della festa credo sia stato già definito. Purtroppo Sora non ha più una sala cinematografica, pur avendone avute cinque in passato, quindi mi sono reso disponibile a mettere il film a disposizione dei pub, ristoranti e quant’altro che volessero organizzare una proiezione e sono orgoglioso di dire che sto ricevendo molte proposte dai locali della zona, spero di riuscire ad accontentarne quanti più possibile. Magari può essere anche un modo diverso, per loro, rispetto ad eventi classici tipo DJ o musica dal vivo per attirare l’attenzione del pubblico

Par quanto riguarda te, invece?
Per quanto riguarda me non saprei, ho imparato che non sempre quello che ti viene in mente di fare corrisponde a quello che effettivamente andrai a realizzare. La mia intenzione, nell’immediato, è di tornare ad occuparmi di musica. Ma non escludo qualcosa di nuovo sul fronte “cinematografico”

Come mi hai anticipato ci sarà un continuo a questo film?
Questo film è nato in maniera del tutto inaspettata e alla fine ha rappresentato una sorta di chiusura di un cerchio aperto 16 anni fa con il primo esperimento de “La Polizia è Tranquilla”, quindi non so se presto o tardi ci sarà un proseguo, di solito però cerco di non ripetere esperienze già percorse quindi davvero, al momento, non so.

Il film proiettato lo scorso 26 Febbraio è una versione definitiva o sono state apportate modifiche?
Rispetto a quella versione c’è una porzione di film di circa 10 minuti che è stata tagliata e rimpiazzata con 4 scene completamente nuove, alcune sequenze sono state ampliate girando degli insert e sono stati fatti dei reshoots di alcune scene. Inoltre sono state apportate modifiche al montaggio, è stato migliorato l’audio e sono state riscritte tutte le musiche (ad eccezione della sigla di testa)… a proposito delle musiche ci terrei particolarmente che venga sottolineato il fatto che per il film sono stati composti (sempre da me) brani originali. Infine volevo permettermi di precisare che il film è stato realizzato senza accedere a contributi, sponsor o altro. La spesa complessiva per la realizzazione del film, interamente sostenuta dal sottoscritto, possiamo definirla irrisoria, quasi a costo zero per capirci e nessuno delle persone coinvolte ha percepito denaro (io per primo).

Raffaele Sciarretta – Sora24

laPoliziaEancoraTranquilla

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net