9 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 922 VOLTE

ISOLA DEL LIRI – L’assessore Angela Mancini: “Autovelox solo per fare prevenzione”

“Autovelox per fare cassa? Assolutamente no.” risponde in maniera perentoria ad un articolo pubblicato sul quotidiano locale “Ciociaria Oggi”, l’assessore alla Polizia Locale del Comune di Isola del Liri Angela Mancini. L’autovelox mobile di cui dispone il Comune, aggiunge l’assessore Angela Mancini, viene posizionato per monitorare il traffico, ma soprattutto per la prevenzione di incidenti stradali. E’ collocato dagli agenti di polizia locale solo ed esclusivamente quando vi è disponibilità di personale, il che non accade spesso, al massimo una o due volte in un mese. In realtà fanno cassa quei Comuni  che dispongono di autovelox a postazione fissa che registrano le violazioni ai limiti di velocità h24 e non i Comuni, come Isola del Liri, che utilizzano gli apparecchi a postazione mobile,  che rimangono posizionati al massimo per due ore al giorno”.

“Il tratto di strada di cui parla l’articolo, ricade peraltro nel centro abitato, dichiara il vice comandante alla Polizia Locale Antonio Romano, dove purtroppo si sono verificati numerosi incidenti stradali e anche mortali. Su entrambi i lati della carreggiata,  la presenza dell’autovelox  è ampiamente segnalata con pannelli e la postazione mobile viene effettuata con autovettura di servizio e operatori ben visibili”.

“La nostra attività, conclude l’assessore Angela Mancini, è pertanto solo ed esclusivamente di prevenzione e di rispetto del codice della strada tanto che l’apparecchio di rilevazione del limite di velocità viene, di volta in volta, posizionato nei diversi tratti di strada a maggior rischio e ove si sono verificati incidenti, come da rilevazioni fatte dagli stessi agenti di polizia locale”.

Commenti

wpDiscuz
Menu