30 maggio 2013 redazione@sora24.it
LETTO 608 VOLTE

Istituto Comprensivo Sora I: al via la XII Fiera del Libro, un itinerario affascinante sulle tracce di Ulisse, l’eroe “dal multiforme ingegno”

Dal 29 maggio al 7 giugno 2013 l’Istituto Comprensivo I di Sora, diretto dalla vulcanica e strepitosa dirigente, dott.ssa Fiorella Marcantoni, taglierà il lusinghiero traguardo della dodicesima edizione della Fiera del libro con un’intera settimana incentrata su Ulisse, personaggio chiave del Curricolo Verticale Unitario, che ha suscitato l’ interesse dell’Università Roma Tre, con cui è stata siglata una convenzione.

“Dal fiume al mare sulle tracce di Ulisse, nati anche noi ragazzi di Sora, per seguire virtute e canoscenza” : è questo, infatti, il nucleo di una fitta trama progettuale che ha coinvolto gli alunni del Comprensivo, mirabile esempio di percorso pluri/inter/transdisciplinare e, nel contempo, di autentica continuità fra i tre ordini di Scuola.

L’iniziativa prenderà l’avvio con due appuntamenti che si inseriscono nell’ambito de Il Maggio dei Libri (la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali) , rispettivamente il giorno 29 maggio alle ore 20,30, presso la Sala Teatro “San Camillo” (Valleradice), con una performance teatrale dal titolo “Odisseus oltre….il mare”, che vedrà protagonisti gli alunni della Scuola Primaria “A. Carbone” e il 31 maggio, presso il Liceo Psicopedagogico “V.Gioberti”, dove i bambini della Scuola Infanzia “Rione Napoli” emozioneranno gli spettatori con la loro stupefacente creatività e la loro irresistibile freschezza, esibendosi nello spettacolo ”E’ arrivata una nave carica di ….avventure”.

Per l’inaugurazione della Fiera l’appuntamento è il I Giugno, alle ore 10,00, presso il cortile interno della Scuola Secondaria di I grado “G.Rosati”, in cui saranno allestiti stand ed esposti i lavori degli alunni del Comprensivo. La giornata proseguirà alle 16,30 nell’aula magna della “A.Carbone”con un imperdibile convegno/dibattito sull’eroe omerico, nel corso del quale gli alunni delle terze medie incontreranno l’ editorialista de “Il Giornale”, dott. Vittorio Macioce; sarà, quindi, la volta di un’intervista “cantata” alla Dirigente, dott.ssa Fiorella Marcantoni, a cura del duo Rai “L’Erbenies”.

Particolarmente ricco il programma del 3 giugno: per l’intera giornata, infatti, dapprima presso la sede dell’“A.Carbone” , dalle 9,00 alle 13,00 e, successivamente, nel pomeriggio, a partire dalle ore 16,30, presso il Palazzetto dello Sport “Luca Polsinelli”, gli alunni del Comprensivo esporranno i loro lavori e si esibiranno in originali performance di vario genere, dai giochi interdisciplinari interattivi alla scacchiera dell’Odissea; dalla recita in diverse lingue di brani sull’ eroe omerico a esecuzione di danze e brani musicali, con una divertente “incursione” nella lingua latina, il cui studio rappresenta una delle novità più significative introdotte da quest’anno scolastico fin dalle classi prime della Scuola Secondaria di I grado.

Non potrà certo mancare l’esibizione degli sbandieratori e delle Pon Pon, gruppi storici del Comprensivo stesso.

La kermesse continuerà durante la mattina del giorno 4 giugno con laboratori di lettura interculturale e di lettura animata, che avranno come protagonista ancora una volta Odisseo, per concludersi presso il Palazzetto dello Sport “Luca Polsinelli dove, a partire dalle ore 20,30, il Coro e l’Orchestra “Harmonia”, magistralmente diretti dai maestri Fabio e Sandro Gemmiti eseguiranno una ricca antologia di brani musicali.

Infine, nei giorni 4-5-7 giugno, presso Biblioté, verranno esposti e presentati i “libri” realizzati dai bambini della Scuola dell’ Infanzia “Rione Napoli”.

Ritorna, quindi, più attuale che mai il mito affascinante di Ulisse e dell’ “Odissea”, l’opera che riassume significati concreti e simbolici dell’avventura del vivere e del desiderio di conoscere, del bisogno del viaggio e della necessità del ritorno per riscoprire le nostre radici e la nostra identità di figli dei Greci e dei Romani.

L’UFFICIO STAMPA DEL COMPRENSIVO I DI SORA

Commenti

wpDiscuz
Menu