mercoledì 20 luglio 2016 redazione@sora24.it

La Globo diventa “Biosì Indexa Sora”. In Superlega un nuovo nome per la società volsca!

Cambia denominazione la squadra dell’Argos Volley, e nel suo primo anno di SuperLega si chiamerà Biosì Indexa Sora. La notizia che stupisce tutti i presenti al Volley Mercato e chi da casa attendeva di rimanere a bocca aperta leggendo il nome di un acquisto importante, riguarda invece la denominazione della squadra: Sora nel suo primo anno di SuperLega si chiamerà Biosì Indexa Sora. Cambio dei title sponsor, e dunque delle aziende che daranno linfa vitale alla squadra e all’organizzazione intera per affrontare il prossimo campionato nel massimo livello italiano.

La società Argos Volley dunque annuncia questo storico cambio della guardia che da una parte vede lo switch per il gruppo di Patron Giannetti con BioSì, marchio della Globo Spa che subentra, e dall’altra il nuovo ruolo dell’Indexa. In realtà queste due aziende hanno sempre sostenuto la prima squadra dell’Argos Volley e non solo legando il proprio nome al club da oltre un decennio, ma ora il loro impegno aumenta e cresce fino a far diventare queste due importanti realtà del territorio, le maggiori investitrici nel progetto sorano tanto da esserne i title sponsor.

Proprio preso lo Zanhotel Centergross di Bentivoglio, location del Volley Mercato 2016/2017, il vertice dirigenziale dell’Indexa e quello della BioSì hanno ufficialmente annunciato di essere diventati i primi veri sostenitori della squadra di SuperLega legando il proprio nome a quello del club. Per il gruppo Giannetti lo switch guarda al futuro, su BioSì infatti investe per progetti che lanceranno l’azienda su nuovi mercati per i quali già innovazioni importanti sono state apportate.

“Questo cambio è un ulteriore testimonianza dell’importanza che diamo alla società sportiva – spiega il Patron Gino Giannetti. Biosì rappresenta quello che sarà il futuro della Globo Spa per quanto riguarda i prodotti biologici, e il nuovo modo di commercializzarli sul web attraverso lo shopping online dei Biosì Box, ossia frutta e verdura lavata, tagliata e direttamente consegnata a casa, adatta per uno sportivo, per l’ufficio e anche per l’uso scolastico, è perfetto per quello che sarà il nostro nuovo campionato di SuperLega in quanto tutto questo ben si sposa con il concetto di sport, dei palazzetti, della famiglia, argomenti tipici della pallavolo”.

Indexa Group, da sempre partner ufficiale e importantissimo dell’Argos Volley, oltre che azienda leader sia in Italia che all’estero nella massimizzazione dell’efficienza degli impianti produttivi riducendo i rischi delle imprese attraverso l’implementazione di sistemi di manutenzione all’avanguardia, nella persona del signor Michele Mancini spiega le motivazioni fondamentali per le quali si è deciso per questa importante partenship:

“La visibilità che la pallavolo offre a livello internazionale e la qualità di quello che è il campionato più bello al mondo ci hanno davvero ingolosito è hanno fatto da traino alla nostra decisione finale. Ma quello che ci ha convinto di più è stata la valorizzazione delle risorse umane che la regina degli sport di squadra, ossia la pallavolo, mette in primo piano e questo rappresenta anche il punto di forza della nostra azienda”.

“Avere l’Indexa Group come title sponsor e partner – continua il Patron Giannetti -, mi rende molto orgoglioso in quanto si tratta di un’azienda importantissima a livello internazionale che ha subito il fascino della SuperLega e ha colto al volo l’occasione di visibilità che questa offre. L’aspetto che più mi fa piacere sottolineare è che con questo grande passo dell’Indexa Group cominciamo ad avere importanti risposte dal territorio per poter arrivare a creare un vero gruppo che veda la squadra come mezzo utile alla promozione del proprio brand e/o della propria attività.

Detto questo devo anche aggiungere che rinunciare alla denominazione Globo dopo tutti questi anni è stato molto difficile soprattutto a livello emotivo, però ci siamo resi conto che la Superlega è veramente un’esperienza nazionale eccezionale per cui è giusto lavorare in prospettiva futura utilizzando il trampolino di lancio. Alla Globo resterà comunque l’intitolazione commerciale del palazzetto “Luca Polsinelli”, il tempio del nostro sport, in quanto è l’azienda che ha partorito e partorisce quotidianamente queste attività”.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa BioSì Indexa Sora

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
gli articoli più letti