Pubblicità
martedì 18 agosto 2015 redazione@ciociaria24.net

La movida di Isola del Liri finisce sul Tg5!

Il Nord non è così lontano, basta organizzarsi. In quelle zone, del resto, non vivono alieni ma solamente persone più attente alla concretezza e poco disponibili a sprecare tempo. Ne sa qualcosa Isola del Liri, che nel tempo è riuscita a diventare il punto di riferimento della movida per tutto il territorio, conquistando anche un servizio, udite udite, sul Tg5 Mediaset.

In un articolo a firma di Irene Mizzoni, pubblicato sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, nel quale sono riportate le parole dell’assessore Lucio Marziale, leggiamo che nel servizio andato in onda ieri nell’edizione delle ore 13, dal minuto 24:05 si parla proprio della città ducale, con tanto di video della Cascata, come centro dove si stanno sviluppando maggiormente i voucher Inps nella industria della ristorazione. «Isola del Liri – ha spiegato l’assessore – è stata accomunata al Trentino Alto Adige come zona di avanguardia imprenditoriale turistica».

Ma come funzionano questi vaucher? MLo spiega Irene Mizzoni nel suo articolo, riportando le parole Maria Martino, la titolare dell’attività “ Le delizie di Maria ”, con sede in via Scaffa ad Arpino. Funzionano in partocolar modo d’estate, «quando maggiori sono le occasioni di lavoro in esterna, per catering e cerimonie di vario genere». «Introdotti dalla legge Biagi nel 2003, le ore retribuite con i voucher si sono moltiplicate in maniera esponenziale nel corso degli anni: 535.985 ore nel 2008; 23.817.325 nel 2012 e 69.195.377 nel 2014. I tagliandi, del valore di 10 euro l’ora (ma al lavoratore vanno 7.50 euro, perché il resto è per contributi assicurativi) si acquistano comodamente in tabaccheria. E i giovani, intervistati nel servizio del Tg5, si dicono soddisfatti per questo metodo di pagamento che, di fatto, pone un argine al lavoro nero. L’unico limite è che un ’ a- zienda non può utilizzarli per la stessa persona per più di 200 ore annue».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA