18 agosto 2015 redazione@sora24.it
LETTO 852 VOLTE

La Nazionale del CT Polsinelli in partenza per i Campionati del Mondo di Granada

Questa mattina, martedì 18 agosto, la Nazionale Italiana di Tiro al Piattello, Fossa Universale, guidata dal Commissario Tecnico, Sandro Polsinelli, è partita, dall’Aeroporto di Fiumicino, per il Campionato del Mondo in programma a Granada, Spagna, dal 21 al 23 agosto pv. Saranno tre le giornate di gara che vedranno impegnati gli Atleti selezionati. Le Squadre: Senior – Gianluca Muoio (Campione del Mondo 2014), Renzo Baldinotti, Ivan Rossi; Junior – Andrea Trabucco, Manuel Soranzo, Davide Rosicarelli; Lady – Roberta Pelosi (Campionessa del Mondo a Squadre 2014 ed Olimpica a Sidney), Bianca Revello (Campionessa del Mondo a Squadre 2014), Maria Carmela Petrella; Veterani – Gildo Grondona (Campione del Mondo a Squadre 2013), Franco Sozzani (Campione del Mondo 2014 e Campione d’Europa 2015), Luciano Ciarafoni; Master – Giorgio Ravera (Campione del Mondo a Squadre 2014), Lionello Masiero (Campione del Mondo 2014, Campione d’Europa 2015), Giorgio Bottigella.

“Le Squadre partecipanti sono tante e di ottimo livello tecnico, Stati Uniti, Spagna, Australia, Inghilterra, Marocco, Francia, Portogallo, per citarne alcune, pertanto, si prevede una gara lunga e difficoltosa” ha commentato il CT, “Sono previste, inoltre, temperature elevate e venti moderati ma sono soddisfatto della preparazione e del morale di Tutti i Componenti e, dunque, abbastanza fiducioso. Ci sono in gioco il Titolo e la Coppa del Mondo e partiamo con l’intento di migliorare le posizioni conquistate lo scorso anno. Concorrerò anch’io ma soltanto per il Titolo Individuale e per la Coppa del Mondo, avendo ceduto il mio posto in Squadra (conquistato nel percorso di selezione al quale ho voluto partecipare) al tiratore che mi seguiva in classifica.

Ovviamente le mie attenzioni saranno rivolte, soprattutto, al rendimento della Squadra ma non nego che guardo con estremo interesse al Podio dell’Individuale. Gli allenamenti (fisico, tecnico e psicologico) sono stati intensi e mirati e non abbiamo lasciato nulla al caso. Ringrazio la Federazione, nella Persona del Presidente, Sen.Luciano Rossi, per tutte le opportunità che ci ha concesso e per avermi, ancora una volta, esortato a partecipare dimostrandomi fiducia sia sul piano Tecnico che Atletico. In qualità di Presidente della Commissione Tecnica Internazionale avrò l’onore di aprire questo trentatreesimo Campionato del Mondo che sogno di chiudere nel migliore dei modi anche per consolidare la posizione che la Squadra Italiana di Fossa Universale ha saputo conquistare nel tempo”. Un grazie di cuore alla Redazione, ed a Quanti ci sono vicini, per la collaborazione e l’affetto che continuano a dimostrarci”.

Sandro Polsinelli

Commenti

wpDiscuz
Menu