17 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 234 VOLTE

ISOLA DEL LIRI – Rifiuti pericolosi nei cassonetti, il malcostume non si arresta (La Provincia)

Dal quotidiano “La Provincia” del 17/05/2012 articolo a firma di Roberta Pugliesi: “L’hanno arrotolata e poi l’hanno gettata in un secchio della spazzatura, dinanzi l’ingresso dell’Oasi Fibrenia, in uno dei punti più suggestivi dell’intero territorio. Una grossa lastra contenente probabilmente amianto, il pericoloso minerale fibroso cancerogeno, è stata lasciata da ignoti in un contenitore in via Lungofibreno, una strada frequentata soprattutto di giorno da tante persone a piedi o in bicicletta. E’ quindi probabile che l’abbandono del pericoloso L’ materiale sia avvenuto nelle ore notturne. Nessuno, infatti, si sarebbe accorto di nulla, nonostante nel punto in cui è stato abbandonato ci sono diverse abitazioni. L’episodio è stato anche segnalato ai Carabinieri della stazione di Isola Liri. Non è la prima volta che accade e nonostante siano stati potenziati i controlli e inasprite le pene, il fenomeno dell’abbandono di amianto o in generale di rifiuti speciali diventa sempre più frequente”.

Commenti

wpDiscuz
Menu