31 maggio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.169 VOLTE

La risposta del Sindaco a Sora24: “La Stampa riporti la realtà senza dare pagelle”

Riceviamo e pubblichiamo la risposta del Sindaco di Sora, Ernesto Tersigni, al nostro redazionale (CLICCA QUI PER LEGGERLO):
<<In merito all’articolo del 29 maggio, dal titolo “Abbiate il coraggio di dirci che è solo un gran bel film” giova fare alcune precisazioni. Nel pezzo vengono definiti i primi 12 mesi di amministrazione non soddisfacenti sia da un punto di vista pratico che politico. Per quanto attiene quest’ultimo aspetto, la maggioranza può contare su 12 consiglieri (che probabilmente presto diventeranno 13) risultando fortemente rafforzata rispetto all’esito delle elezioni. I consiglieri Salvatore Meglio, Cascone e Farina, così tanto “bistrattati” dal sottoscritto, sono, invece, parte integrante della maggioranza e svolgono normalmente le attività attinenti la delega ricevuta. Su 12 consiglieri di maggioranza, ben 8 (circa il 70%) sono alla loro prima esperienza amministrativa e sono giovani anagraficamente e politicamente.

Sotto l’aspetto pratico, prima di dare giudizi affrettati, suggerisco di aspettare l’esposizione della relazione in programma, sull’attività svolta in questi 12 mesi. Gli organi di stampa dovrebbero riportare la realtà senza dare pagelle e nemmeno dovrebbero pretendere che vengano anticipate notizie che necessitano di essere discusse nelle sedi competenti e cioè nel corso del prossimo Consiglio comunale che si terrà il 21 giugno. Ricordo, allora, che la passata Amministrazione, non solo nei primi 12 mesi, ma anche nei 24 e 36 successivi, era ancora impegnata “a fare le pulci” a quella precedente. Io ho iniziato subito a lavorare e i risultati sono ben visibili e documentabili. La città inizia a cambiare aspetto di giorno in giorno.

In merito alla designazione del Cavaliere Domenico Di Pucchio nominato, senza alcun compenso, coordinatore dei lavori della “Commissione LL.PP. e programmi d’intervento” presso il Consorzio di bonifica “Conca di Sora”, mi rammarico che non vengano compresi l’impegno e l’abnegazione di una persona che, alla venerabile età di 86 anni, ha avuto il coraggio di candidarsi, è risultato il più votato e ha dimostrato di essere ancora gradito e apprezzato. Per tutti questi motivi i giovani dovrebbero prenderlo come esempio e sottoporsi anche loro al giudizio degli elettori. I ragazzi ritratti sorridenti, immortalati nella gallery, ci sono vicini, partecipano attivamente alla vita politica, vengono tenuti in considerazione, come del resto tutti i giovani e hanno raggiunto anche qualche “piccolo” obiettivo, di cui vado fiero.

E’ evidente che il mio programma politico non è stato letto attentamente, non ha nulla di mastodontico e contempla inizialmente piccoli interventi per arrivare a opere più impegnative. In ultimo, preciso che i Consiglieri Farina, Cascone e S.Meglio, nonostante le mie ripetute richieste di affidare loro un assessorato, hanno preferito svolgere appieno il loro compito. Il consigliere di maggioranza investito dalla carica politica di capogruppo consiliare, Celso Costantini, è stato scelto in primis per esperienza politica e professionale, ma anche perche è risultato la persona più disponibile a svolgere questo ruolo>>.

Il Sindaco Ernesto Tersigni

Commenti

wpDiscuz
Menu