3 maggio 2013 redazione@sora24.it
LETTO 75 VOLTE

LA-Z NB SORA 2000 sbanca Colleferro (78-64) e vola in semifinale

LA-Z NB Sora 2000 chiude il primo turno play off in due gare espugnando il campo di Colleferro, grazie ad un buon primo tempo ed alla discreta precisione nel tiro dalla lunga; anche in questo caso vittoria netta e meritata, con una gestione degli uomini a disposizione di coach Bifera e dei relativi acciacchi, Liguori in testa, tenuto tutta la gara in panchina per precauzione, dopo il leggero infortunio al ginocchio sinistro nella partita d’andata. Sul match la griffe indelebile di Andrea Pomenti. Nella serata in cui l’americano Clock non ha graffiato in attacco, è stato il pivot della N.B.Sora 2000 a finalizzare con continuità una manovra efficacemente cucita su di lui, suoi i 22 punti realizzati.

I volsci si presentano al via con Sebastiani A. in regia, Vrenozi guardia, Clock ala piccola; Manco ala grande con Pomenti sotto le plancie nel ruolo di pivot. L’inizio è subito di marca ospite con Manco pronto a colpire dalla lunga, mentre i colleferrini faticano a trovare la via del canestro. Al 8’ il vantaggio è di sei lunghezze grazie alla bomba di Sebastiani A. (12-18) e continua a dilatarsi fino al +10 del 16’ grazie a due piazzati di Pomenti.

A questo punto Sora rallenta il ritmo offensivo mentre Colleferro lima qualcosa grazie anche a due conclusioni pesanti di Capobasso e Giani, mandando le squadre all’intervallo sul 32-38. Alla ripresa del gioco gli ospiti sorani sono poco convinti e fluidi in attacco, mentre il run & gun di Colleferro premia fino alla parità. (time out coach Bifera). Al rientro dalla sospensione si tocca il minimo sorpasso dei padroni di casa grazie a due punti di Cerullo, ma pronta è la risposta degli ospiti con i canestri preziosi di Passaniti, palla recuperata e contropiede solitario di Clock , tiri liberi e canstri di Manco e Pomenti con tripla di Vrenozi, allo scadera del quarto.

Con questa fiammata l’N.B.Sora2000 ritorna a cavallo del +12, chiude la pratica e si concede a rotazioni ampie e per tutti nell’ultimo quarto, dove i padroni di casa salutano il campionato riducendo il divario al -14 finale(64-78). Ora si aspetta solo il risultato di gara3 tra Pass Roma e DIL. Palocco per definire la prossima avversaria della squadra volsca.
La formula del torneo prevede che tutte le serie play-off, dai quarti alla finale, sono al meglio delle tre gare con eventuale “bella” in casa della meglio piazzata al termine della stagione regolare. In palio due promozioni in C2, una per girone, in aggiunta alle due decretate al termine della regular season, quelle di Virtus Cassino e Nova BK Boville.

CAMPIONATO REGIONALE SERIE D – PLAY OFF GIRONE A GARA 2

PALL. COLLEFERRO- LA-Z N.B. SORA 2000 64–78
Parziali: 20-24, 12-14, 11-17, 21-23.

Arbitri: SALVATORI E CRUDELE DI ROMA

PALL. COLLEFERRO: Alfonso 4, Giani 24, Capobasso 8, Costantini 6, Basso 3, Iadicola 3, Cerullo 8,
Tomolillo 2, Pasqualoni 5, Maggi 1. All. Avenia Ass. Semprucci

LA-Z N.B.SORA 2000: Liguori L. n.e., Passaniti E. 8, Manco A.14, Vrenozi C.15, Frasca P.2, Sebastiani A.9,
Clock C.8, De Ciantis S., Pomenti A.22. All. Bifera S. Ass. Spaziani T.

Uff. Stampa LA-Z N.B. Sora 2000

Commenti

wpDiscuz
Menu