26 agosto 2017 redazione@sora24.it
LETTO 4.493 VOLTE

Lettera aperta di Bernardo Maria Giovannone, che lascerà la dirigenza dell’I. C. Sora II

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta del Dirigente Scolastico dell'I. C. Sora II, Bernardo Maria Giovannone, che tra qualche giorno lascerà la dirigenza.

«Tra qualche giorno lascerò la dirigenza dell’I. C. Sora II dopo un anno di duro, ma intenso e proficuo lavoro. Un’esperienza veramente esaltante dopo quella altrettanto positiva fatta l’anno precedente nell’I. C. Sora I.

Un turbine di pensieri si affolla nella mia mente e passano davanti ai miei occhi, come in un bel film, le avventure didattiche e umane vissute con grande entusiasmo in questa scuola e non solo: la festa nelle chiese della città, gli stati generali al palazzetto dello sport, il concerto all’alba ed il premio Gulia, la settimana blu a Nova Siri, l’affermazione della nostra orchestra al festival nazionale di Arpino, etc.

Un’esperienza davvero bella con la comunità scolastica dove ho trovato grande disponibilità, elevate professionalità e alte doti umane. Tutto questo ha consentito di sprigionare una fortissima energia educativa rivolta all’innalzamento della qualità dell’offerta formativa degli alunni e all’introduzione di importanti innovazioni, quali due prime classi a tempo pieno nella primaria, due di tempo potenziato linguistico inglese nella secondaria e il tempo prolungato nella scuola dell’infanzia.

Una splendida collaborazione soprattutto con i docenti, ma anche con il personale ATA, i genitori e con il comune di Sora che ha permesso di affrontare anche problematiche di rilevante entità.

Lascio la scuola con un po’ di tristezza, ma con la convinzione che i rapporti umani e professionali costruiti resteranno dentro di me e faranno gelosamente parte del mio patrimonio culturale ed emozionale e consentiranno ancora un’armoniosa collaborazione tra la mia scuola di Arpino, Sora II e gli istituti della città, insieme alle associazioni e all’amministrazione comunale.

Concludo rivolgendo un affettuoso ringraziamento e un caro saluto a tutti coloro che hanno collaborato con me, in modo particolare alle bravissime Stefania e Antonella e all’intera comunità scolastica fatta di alunni, docenti, Dsga e amministrativi, collaboratori scolastici, genitori, esperti esterni, cooperativa delle pulizie.

Un caro saluto e un grazie di cuore al sindaco Robreto De Donatis, al consigliere delegato Serena Petricca, a tutta l’amministrazione comunale e i suoi dipendenti, con in testa i funzionari Eugenia e Stefania Tersigni e la nuova responsabile Teresa Branca, che ancora poco ha potuto fare per le scuole di Sora.

Un affettuoso saluto e un grande augurio alla nuova preside dell’I. C. Sora II Ersilia e alle Dirigenti Scolastiche Rosella, Marcella, Orietta, Clelia e Bianca Maria.

Non posso però dimenticare di salutare tutto il personale dell’I. C. Sora I ed in modo speciale le mie ex collaboratrici Anna Maria e Gabriella, che hanno condiviso con me ansie, sacrifici, ma soprattutto gioie, soddisfazioni e belle emozioni nell’anno che sono stato con loro.

La bella famiglia dell’istituto comprensivo Sora II mi mancherà, ma mi mancherà anche l’intera città che mi ha accolto in questi due anni con un grande abbraccio affettuoso, rispettoso e sincero».

Il Dirigente Scolastico dell’I. C. Sora II
Bernardo Maria Giovannone

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati

Un preside eccellente

Grazie, Dino. Sei un mito

Grande preside mi dispiace veramente

Gabriella Lucarelli

Grazie per la passione che mette in ciò che fa. E’ stato bello collaborare con Lei

Bravissimo preside mi dispisce

Parole stupende anche per il Comprensivo Primo. Grazie di cuore, Preside!

Pierangela Paolucci

Grazie preside.La rimpiangeremo tutti, insegnanti e docenti per le tante tue iniziative in cui ci hai coinvolto e per la tua passione inesauribile per il mondo della scuola.

wpDiscuz
Menu