domenica 11 ottobre 2015

“Liberi tutti”: il nuovo film di Luca Rea un regista Sorano

Domenica 18 Ottobre al Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo a Roma, verrà proiettato il film "Liberi tutti" di Luca Rea

Il festival del cinema di Roma si svolge tra l’auditorium Renzo Piano e il Museo d’Arte Maxxi dove verrà proiettato il “Liberi tutti”, un documentario di 53 minuti in cui l’autore stesso racconta la storia del boom delle TV private in Italia dalla fine degli anni ’70 fino all’arrivo di Silvio Berlusconi e alla nascita dei network.

Lo stesso racconto è stato realizzato utilizzando tantissimi materiali di repertorio, tra cui trasmissioni reali di quei primi anni che lo stesso Luca e altri appassionati hanno recuperato riversando i nastri originali, ritrovati e restaurati, grazie ai videoregistratori dell’epoca di ogni tipo da lui posseduti (è una sua grande passione).

E’ stato prodotto da “Boats”, costola della “Wildside”, nota per aver prodotto la serie TV di Sky “1992” e molti film (“La mafia uccide solo d’estate”, “Ogni maledetto natale”, “Pazze di me”, ecc.). Con “Boats” l’autore inizia a produrre documentari che raccontano storie basate sul reale ma sempre arricchite dall’analisi degli aspetti più particolari. Il “Liberi tutti” verrà presentato in anteprima alla Festa del cinema di Roma, il 18 di questo mese, cui seguirà la messa in onda in TV a novembre sul canale 9 del digitale terrestre “DeeJay”, canale ora di proprietà di Discovery Italia, assieme ad altri 4 documentari prodotti da Boats, tutti presentati da Pif.

Raffaele Sciarretta – Sora24

Contributi dei lettori
Menu
Ciociaria24