giovedì 27 aprile 2017 redazione@sora24.it

Libro su Donna Rachele e patrocinio del Comune: polemiche e puntualizzazioni

Patrocinio o non patrocinio, la vicenda del libro “Donna Rachele, mia nonna”, che verrà presentato il 20 maggio a Sora su iniziativa dell’associazione “Rinascita Spazio identitario” ha suscitato molte polemiche, specialmente sul social.

Come riportato da Roberta Pugliesi su Il Messaggero, il socialista Mike Di Ruscio, Bruno La Pietra di Sinistra Unita e Valeria Di Folco del Movimento Cinque Stelle, hanno espresso opinioni critiche sulla presenza del logo municipale sulla locandina che annuncia l’evento dedicato alla moglie di Benito Mussolini.

Sulla vicenda è successivamente intervenuto Francesco Monorchio, uno dei relatori della presentazione del volume nonché membro dell’associazione promotrice: «la bozza di locandina della presentazione del libro “Donna Rachele, mia nonna” in programma il 20 maggio era stata momentaneamente diffusa il giorno 20 aprile a causa di una incompleta comunicazione tra un organizzatore ed un relatore[…] – si legge nel comunicato stampa. L’assessore Gemmiti (delegato alle attività culturali ndr) era a conoscenza dalla scorsa settimana della data e ci aveva chiesto di protocollare la relativa domanda al fine di una valutazione della stessa nelle sedi opportune. La domanda veniva protocollata nella mattinata del 20 aprile, giorno stesso della momentanea divulgazione di una bozza. Precisiamo quindi che l’amministrazione comunale e l’assessore alla cultura non hanno ancora valutato nel merito la richiesta».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
scrivi un commento

Commenti

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App