20 giugno 2015 redazione@sora24.it
LETTO 415 VOLTE

Lir’Opera Festival: questa sera a Sora l’evento conclusivo della quinta edizione

Serata conclusiva per la V Edizione del “Lir’Opera Festival”. Sabato 20 giugno, in Piazza Cesare Baronio, alle ore 21.30, si esibiranno gli allievi della Master Class “Perfezionamento e tecnica vocale per cantanti lirici- Interpretazione del repertorio operistico italiano”. Questo il cast del concerto: Mahmud Akel, Antonella D’Avino, Mariana Valdes, Fabrizio Giovinazzi, Andrea Allini, Roberto Gabriele, Marina Lecce, Luca Pelosi. Interessante e coinvolgente il repertorio proposto che spazierà dalle arie più celebri di Rossini, Mozart, Puccini, Donizetti, affiancate a brani del genere classico napoletano.

“Lir’Opera Festival”, che ha debuttato il 7 giugno in Piazza Santa Restituta, è organizzato dall’Associazione Culturale CI.MUS. con la direzione artistica del M° Donato Di Stefano. Anche quest’anno il Comune di Sora, nella persona del Sindaco Ernesto Tersigni, non ha fatto mancare il suo sostegno, patrocinando la kermesse che è cresciuta edizione dopo edizione, diventando oggi uno degli eventi di punta della programmazione “Vivi Sora-l’Estate di Sora”.
Il concerto di sabato conclude i lavori del laboratorio di perfezionamento e tecnica vocale che si è tenuto dal 1° al 27 giugno ed ha avuto come docenti di canto il basso Donato di Stefano ed il soprano Patrizia Biccirè, accompagnati al pianoforte da Andrea Mele e Luca Pelosi.

La Master Class ha permesso ai giovani cantanti lirici di arricchire la propria personalità di quell’esperienza unica e preziosa rappresentata appunto dal saper “fare arte”. L’iniziativa ha coinvolto artisti provenienti da tutto il mondo che sono arrivati a Sora per formarsi o proseguire lo studio della musica lirica e del teatro. Agli allievi sono stati proposti percorsi formativi sullo stile, la dizione, l’arte scenica e lo studio del repertorio che hanno consentito loro di raggiungere alti livelli di apprendimento e di perfezionamento. Sabato 20 giugno i giovani cantati daranno un saggio della loro bravura. Il concerto sarà integralmente registrato e, nei giorni successivi, i docenti riascolteranno le singole interpretazioni per lavorare sui punti di forza e debolezza di ogni artista al fine di migliorare quanto più possibile le prestazioni canore di ognuno. (In caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa di S. Francesco, in piazza Mayer Ross).

Commenti

wpDiscuz
Menu